téchne
Téchne: residenza di formazione e ricerca tecnica

TORINO – Téchne: è online il bando di selezione per una residenza nell’ambito delle Residenze Coreografiche della Lavanderia a Vapore. Il progetto è rivolto a coreografi e compagnie di danza under 35, con all’attivo almeno una produzione.

Il titolo della residenza è Téchne, termine greco che evoca l’antica nozione di artigianato artistico, di pensiero che si fa azione. Si tratta, infatti, di una residenza di formazione e ricerca tecnica, prevista per gennaio 2021.

Obiettivo principale di Téchne è fornire agli artisti un bagaglio di nozioni e strumenti in grado di condurli verso una maggior consapevolezza degli aspetti tecnici della creazione artistica. Si lavorerà quindi alla stesura di un rider professionale (elenco materiali, scheda tecnica, pianta luci), nell’ottica di facilitare la comunicazione fra tecnici e artisti.

Si segnala, entro il percorso di formazione, l’attività di tutoraggio svolta nel corso della residenza da Gianni Staropoli, light designer, docente a progetto presso l’Accademia Nazionale Silvio D’Amico, premio UBU 2017 e 2019, nonché membro della commissione selezionatrice.

I progetti presentati dovranno essere di nuova produzione coreografica, in fase di sperimentazione o costruzione e con debutto non ancora fissato.

Le proposte dovranno pervenire entro le ore 15.00 del 17 luglio 2020 tramite PEC, pena l’esclusione.
Inviare le domande all’indirizzo lavanderiapdv@pec.it e per conoscenza a Valentina Tibaldi, tibaldi@piemontedalvivo.it.
L’avvenuta selezione sarà comunicata al vincitore via e-mail entro il 26 settembre 2020 e pubblicata sul sito di Lavanderia a Vapore.

Iscriviti alla Newsletter


Mariavittoria Veneruso
Ballerina, performer e giornalista pubblicista interessata a divulgare la storia e le teorie della danza. Laureata in Discipline della Musica e dello Spettacolo all’Università Federico II di Napoli.