Home Formazione “Residanza – La casa della nuova coreografia”, bando 2021

“Residanza – La casa della nuova coreografia”, bando 2021

148

NAPOLI – Giunge alla sua nona edizione Residanza – La casa della nuova coreografia, il bando per il sostegno alla coreografia per giovani coreografi indetto da Movimento Danza – Organismo di Promozione Nazionale.
L’iniziativa è finalizzata a favorire il ricambio generazionale nell’ambito della danza ed è parte del progetto Gap! Change! Now! | Projects for the next dance generation 2018/2021, progetto che gode del sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Campania e che quest’anno si svolge in collaborazione con Teatro di Napoli – Teatro Nazionale.

Il bando prevede la partecipazione di creazioni solisticheduettitrii, secondo la normativa anticontagio vigente, i quali saranno selezionati tramite esamina di un video – bozza del progetto accompagnato da sinossi e curriculum.
I progetti finalisti – da un minimo di 3 a un massimo di 5 – saranno poi valutati da una giuria di qualità che decreterà il vincitore al quale andrà il premio di € 2.000, e alla presentazione al pubblico del lavoro coreografico in una fase più avanzata, un cachet di €2000 + iva sotto presentazione di regolare fattura.

La finale il 21 dicembre al Ridotto del Mercadante


Quest’anno il progetto prevede la preziosa collaborazione del Teatro di Napoli – Teatro Nazionale in veste di padrone di casa nella cornice del Ridotto del Mercadante dove avrà luogo la finale il 21 dicembre 2021: questa sinergia consente al bando di accrescere il suo valore sia in termini di prestigio che nel sostegno economico alla coreografia.

Quali sono i requisiti?

Sono ammessi alla selezione coreografiperformerdanzatori, in forma di solistiduetti o trii, secondo la normativa anticontagio vigente, di età compresa tra i 18 e i 35 anni.
Al bando non sono ammessi i vincitori delle precedenti edizioni.
I progetti inviati devono essere creazioni originali in forma di work in progress e presentati con una “bozza video” del progetto coreografico della durata massima di 5 minuti (durata raccomandata tra 3 e 5 minuti).
Non è possibile inoltrare una doppia application da parte dello stesso candidato.

Come vengono selezionati i finalisti?

Fase 1: verifica dei requisiti

Nella prima fase sarà effettuata dall’ufficio promozione di Movimento Danza una verifica sulla rispondenza ai requisiti richiesti. Le domande di partecipazione che non risponderanno ai requisiti non saranno ammesse alla seconda fase di selezione (ad es: rispetto dei termini di consegna, durata video/bozza ecc..).

Fase 2: selezione dei progetti finalisti

Tra tutti i partecipanti verranno selezionati i progetti finalisti – da un minimo di 3 a un massimo di 5 – secondo la valutazione da parte della direzione artistica e dello staff di Movimento Danza. I finalisti potranno eventualmente accedere/richiedere un tutoraggio artistico, secondo modalità da concordare.
I risultati della seconda selezione saranno comunicati ai finalisti tramite posta elettronica e verranno pubblicati sul sito istituzionale di Movimento Danza e sul magazine www.campadidanza.it.

Fase 3: finale

I progetti finalisti verranno presentati in teatro e dovranno avere una durata massima di 15 minuti.
La finale si svolgerà il 21 dicembre 2021 al Ridotto del Teatro Mercadante di Napoli.
I progetti finalisti saranno valutati da una giuria di qualità secondo le modalità consentite sulla base dei seguenti criteri di valutazione:

  1. originalità ed innovazione nella ricerca coreografica e nei nuovi linguaggi del corpo;
  2. capacità registiche;
  3. qualità degli interpreti;
  4. empatia / rapporto con il pubblico;
  5. capacità del progetto di potersi sviluppare in una forma più ampia.

Ogni giurato potrà assegnare un punteggio da 5 a 10 per ogni criterio di valutazione e da questo verrà stilata una graduatoria che decreterà come vincitore quello con il punteggio più alto a cui verrà corrisposto un premio in denaro di € 2.000, e alla presentazione al pubblico del lavoro coreografico in una fase più avanzata un cachet di € 2.000 + iva sotto presentazione di regolare fattura (l’intero ammontare, ovvero premio + cachet, saranno assegnati al 50% dal Teatro di Napoli – Teatro Nazionale e al restante 50% da Movimento Danza).

La composizione della giuria verrà resa pubblica prima delle selezioni sul sito istituzionale di Movimento Danza

La giuria sarà coordinata dal Direttore Artistico di Movimento Danza, Gabriella Stazio, senza facoltà di voto.
I punteggi dei finalisti verranno poi pubblicati a seguito della proclamazione del vincitore sul sito istituzionale di Movimento Danza e sul portale del Dance Magazine www.campadidanza.it.
Il vincitore dovrà dare comunicazione di accettazione della vittoria e del premio e della successiva presentazione del progetto coreografico in forma più ampia.

Condizioni economiche per i finalisti

Per tutti i finalisti è previsto per il giorno della finale un contratto di scrittura teatrale con compenso di € 100 lordi pro capite + rimborso spese giornaliero di € 40.
Per i residenti sul territorio campano è previsto un rimborso spese viaggio, sotto presentazione di giustificativi di spesa, e comunque fino ad un tetto massimo di €70 complessivi pro capite.
Per i danzatori al di fuori del territorio campano è previsto un rimborso spese viaggio e alloggio fisso, sotto presentazione di giustificativi di spesa, sulla base del seguente schema:

Assolo – fino ad un massimo di € 200;
Duetto – fino ad massimo di € 400;
Trio – fino ad un massimo di € 600.

La partecipazione al progetto impegnerà i finalisti in tutte le rappresentazioni successive al 21 dicembre 2021 alla seguente menzione: “Progetto finalista del bando Residanza – La casa della nuova coreografia 2021” promosso nell’ambito del progetto Gap! Change! Now! Projects for the next dance generation – Movimento Danza 2018/2021 in collaborazione con il Teatro di Napoli – Teatro Nazionale”.

La partecipazione al progetto impegnerà il vincitore in tutte le rappresentazioni successive al 21 dicembre 2021 alla seguente menzione: “Progetto vincitore del bando Residanza – La casa della nuova coreografia 2021” promosso nell’ambito del progetto Gap! Change! Now! Projects for the next dance generation – Movimento Danza 2018/2021 in collaborazione con il Teatro di Napoli – Teatro Nazionale”.

Promozione e diffusione dei progetti

progetti finalisti verranno promossi grazie a una vetrina dedicata sui canali web e social di Movimento Danza e distribuiti su piattaforme digitali, italiane ed internazionali, oltre alla partecipazione ai format di Movimento Danza, come ad esempio NU.DA. – Nuova Danza, format originale di evento in web streaming che promuove la giovane coreografia italiana. In particolare, vengono messi a disposizione da Movimento Danza:

– un ufficio stampa dedicato;
– attività promozionale tramite vetrina web e social network;
– inserimento dei progetti finalisti all’interno del sito ufficiale di Movimento Danza e del portale www.campadidanza.it, corredati di scheda del progetto e presentazione degli artisti in esso coinvolti;
– promozione all’interno di Festival, Rassegne e presso i partner di Movimento Danza;
– inserimento dei progetti finalisti su piattaforme digitali, italiane ed internazionali, dedicate alla danza;
– riprese video in teatro e foto.

Premio e sviluppo del progetto vincitore

Il vincitore riceverà il premio di € 2.000 a proclamazione avvenuta ed espletate le pratiche amministrative.
Il progetto coreografico verrà presentato nel primo trimestre 2022 al Ridotto del Teatro Mercadante nell’ambito della rassegna di danza contemporanea Second Hand – Di Seconda Mano, in una forma più ampia, per la quale è previsto un cachet di € 2.000 + iva omnicomprensivo su presentazione di regolare fattura.

Il vincitore potrà richiedere un tutoraggio coreografico secondo modalità da concordare con la Direzione Artistica di Movimento Danza.
Fino alla presentazione in forma più ampia, il progetto coreografico non potrà essere inviato a bandi, concorsi, rassegne, festival o altro, se non in accordo con i promotori ed organizzatori, Movimento Danza e con il Teatro di Napoli – Teatro Nazionale.

Come si partecipa?

Per partecipare alla selezione occorre inviare la seguente documentazione:

– descrizione del progetto coreografico da realizzare (in italiano e in inglese) max 2.000 battute spazi inclusi;
– curriculum vitae dei singoli artisti (in italiano e in inglese) con eventuali link ad altri lavori passati max 800 battute spazi inclusi;
– link video Vimeo o Youtube del progetto in forma di primo studio della durata di massima di 5 minuti. Il video-bozza dovrà essere a camera fissa (non verranno presi in considerazione video con montaggi) e realizzato secondo un device a scelta purché nel rispetto della qualità audio/video;
– invio di due foto di scena in buona risoluzione e formato orizzontale;

Tutte le candidature che non rispetteranno i requisiti del bando sopra indicati saranno considerate nulle.
La documentazione richiesta dovrà essere inviata alla mail promozione@movimentodanza.org entro e non oltre il 25 Ottobre ore 15:00.
I candidati riceveranno una mail di avvenuta ricezione. Qualora non dovesse pervenire risposta nel periodo indicato, si prega di contattare lo 081 5780542 tra le ore 15:30 e le 19:30.
Il materiale inviato non sarà restituito e potrà essere utilizzato per finalità promozionali.

Il bando è realizzato nell’ambito del progetto “Gap! Change! Now! Projects for the next dance generation 2018/2021” con il sostegno del Ministero della Cultura – Regione Campania.

Iscriviti alla Newsletter