Home News Movimento Danza OOZE #1, coreografia a distanza durante il lockdown

OOZE #1, coreografia a distanza durante il lockdown

93
In foto: Sonia Di Gennaro e Fortunato Angelini

La danza non può essere fermata, neppure in pieno lockdown. Lo sa bene chi di danza vive, perché è il suo lavoro e, prima ancora, urgenza espressiva. Da questa convinzione nasce OOZE #1, duetto a distanza con Sonia Di Gennaro e Fortunato Angelini, membri storici della Compagnia Movimento Danza.

Dopo aver condiviso il palcoscenico per diversi anni, i due artisti hanno condiviso una nuova esperienza di danza e videodanza nelle più dure settimane di isolamento.

Con il coordinamento coreografico di Gabriella Stazio, la regia video di Dina Ariniello, le musiche originali e sound design di Francesco Giangrande, Sonia e Fortunato hanno danzato da soli in casa, l’una a Napoli, l’altro a Londra, registrandosi con la videocamera del proprio telefono.

“Ooze” è un termine inglese che significa “filtrare”, “trasudare” ma anche “fango” e “palude”. Questo duetto nasce dalla volontà di superare le distanze fisiche e psicologiche imposte dalla pandemia, filtrando la realtà tramite l’arte, superando le paludi della paura, trasudando emozioni che scorrono via come un liquido denso, lentamente, giorno dopo giorno.

Disponibile on line sul canale YouTube di Movimento Danza, OOZE #1 è stato prodotto da Movimento Danza – Organismo di Promozione Nazionale, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dalla Regione Campania.


OOZE #1

Coreografia e danza
Fortunato Angelini e Sonia Di Gennaro

Coordinamento coreografico
Gabriella
 Stazio

Regia video e montaggio
Dina Ariniello

Musiche orginali e Sound Design
Francesco Giangrande

Produzione
Movimento Danza, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Campania

Iscriviti alla Newsletter