Online il bando della nuova edizione New Dance Generation.
Online il bando della nuova edizione New Dance Generation.

CASERTA – Il contest di danza contemporanea New Dance Generation rientra nel programma della rassegna di danza contemporanea OFF, organizzata quest’anno in una edizione straordinaria su piattaforma online
intitolata “TALKING ABOUT DANCE” in cui i coreografi ospiti avranno modo di presentarsi e confrontarsi in 4 appuntamenti web.

New Dance Generation: IL CONTEST

Al fine di allinearsi con le nuove esigenze di diffusione e promozione della danza contemporanea, il CONTEST quest’anno, sarà dedicato in esclusiva alla categoria video-danza e coinvolgerà due tipologie di artisti: i coreografi e i videomaker.

New Dance Generation: A CHI È RIVOLTO

La Call è rivolta a coreografi e videomaker (non professionisti) under 40 che vogliono confrontarsi nella realizzazione di progetti digitali legati alla danza e alla sperimentazione digitale.

Possono partecipare coreografi e videomaker in coppia oppure o solo
coreografo o solo videomaker che siano capaci di realizzare un progetto
di videodanza come indicato nella parte dei requisiti progettuali del
bando.

New Dance Generation: REQUISITI PROGETTUALI

L’obiettivo della nuova edizione del Contest è quello di promuovere
ulteriori “modi” di concepire la danza pertanto i requisiti
progettuali dovranno tenere in considerazione la fattibilità e la
declinazione della proposta creativa ai nuovi supporti digitali e
audiovisivi, principalmente il web.

ATTENZIONE!

La proposta creativa dovrà essere concepita come progetto digitale in cui la danza e il video dovranno interagire in modo sperimentale e sinergico.

La scadenza, per l’invio delle proposte, è il 31 marzo 2020.

Per informazioni e per il bando completo:

www.arbdancecompany.it 

info@arbdancecompany.it

Iscriviti alla Newsletter

Luigi Aruta
Danzatore, docente di danza e chinesiologo. Opera come performer e giovane autore in Borderline Danza di Claudio Malangone e collabora come danza-educatore con enti e associazioni. Attivo nel campo della ricerca pedagogico-didattica, porta avanti un'indagine sui vantaggi della danza come dispositivo di adattamento cognitivo e sociale.