Home Blog Curiosità di danza Modern, Post Modern, Contemporary… ma che lingua parli?

Modern, Post Modern, Contemporary… ma che lingua parli?

715

Ciao!

Sono Geltrude S. e amo la danza.

Modern, contemporary, postmodern, contemporary ballet,post classico, post post moderndance…..ma che significano queste parole? Sappiamo a cosa, a chi si riferiscono? che ognuno di questi termini rappresenta un segmento di storia della danza  e chi sono i principali coreografi, danzatori, compagnie che li hanno creati? dove sono nati, ovvero in quale continente/nazione e perché hanno sentito il bisogno di creare un nuovo linguaggio del corpo?

Intorno a molte di queste tecniche e stili di danza (ma qual’è la differenza tra una tecnica ed uno stile?) si alimentano si dice e leggende metropolitane che ormai fanno parte del senso comune.  Le varie spiegazioni rimbalzano da un lato all’altro della rete (ci avete fatto caso che si somigliano quasi tutte? ) creando una  maggiore confusione. Che fare?

Molti non si pongono il problema, a molti non importa di porsi il problema… ma è poi un problema? Vale la pena di fare chiarezza?

Perché poi ci sarebbe anche neoclassico, balletto moderno (che non è la danza moderna)  e poi hip hop, breck, free style, old style, new style, videodance oppure opéra ballet, tragédie-ballet , comédie ballet, ballet d’action, coreodramma, balletto classico, balletto russo , balletto sovietico, balletto di repertorio, videodanza, work in progess, … (ma che lingua parlo?)

Alla prossima settimana, aspetto tue

Geltrude S.

P.S.  Non accontentarti della copia, di una copia, di un altra copia. Non lo meriti. Leggi un libro!

Iscriviti alla Newsletter