Home Formazione Concorsi e Premi L’Opificio lancia le sue proposte

L’Opificio lancia le sue proposte

255
Un momento performativo.
In foto, alcuni danzatori della Mandala Dance Company.

ROMA – L’Opificio lancia le sue proposte. Aperte le call per la Junior Company e per il premio Danza in Video.

L’Opificio è un grande contenitore di idee in movimento, centro di formazione professionale. E’ un luogo in cui far crescere bambini e ragazzi all’insegna della disciplina, dove trovano posto i professionisti, ma anche gli amatori. E’ una location per esposizioni d’arte, happening e performance, con spazi adatti all’allestimento di spettacoli.

Ospita audizioni, workshop e Master Class, casting, set fotografici e cinematografici, meeting, seminari e concorsi. Fornisce anche la residenza a compagnie di danza che operano sul territorio nazionale ed internazionale.

Le iniziative

L’emergenza Coronavirus ha imposto una riorganizzazione delle attività in programma. L’Opificio, aldilà di un programma di studio della danza per amatori, lancia due call.

La creazione di una Junior Company

Propone innanzitutto un articolato programma di studio della durata di 9 mesi. L’obiettivo è formare giovani danzatori, dando loro la possibilità di affacciarsi al lavoro. Quindi il programma stesso è costruito sul modello di un’esperienza professionale. Un viaggio attraverso stili, tecniche e creazioni di autori internazionali. Pertanto una formazione ricca e con potenzialità di sviluppo professionale.

Il premio Danza in video

L’Opificio, con questa iniziativa, volge lo sguardo agli artisti in fermento creativo. Pertanto, chiunque voglia condividere la propria visione coreografica in tempi di Coronavirus, è invitato a farlo attraverso questa iniziativa. Tale premio, infatti, ha come obiettivo la realizzazione di un cortometraggio di danza.

La gara è suddivisa in tre fasi:

-Innanzitutto una fase eliminatoria con candidature in scadenza oltre venerdì 15 Maggio 2020 ore 18:00 e invio dei video entro mercoledì 20 Maggio 2020 ore 18.00;

-Successivamente semifinale nel periodo che va da venerdì 27 Maggio 2020 a venerdì 12 Giugno 2020;

-Per concludere, la finale con nomina del vincitore Sabato 13 Giugno 2020.

L’Opificio, nel lanciare questa call, offre suggerimenti e dà informazioni aggiuntive:

-Concepire un’idea coreografica per un assolo e fare un breve storyboard;

-Riprendere la coreografia con lo smartphone, e caricarla su una piattaforma web (durata max 1’00’’);

-La direzione artistica valuterà il materiale di ogni candidato soffermandosi sulla lettura filmica del lavoro e le capacità tecniche ed espressive dell’interprete;

-I video selezionati nella fase eliminatoria verranno divulgati attraverso Instagram;

-I tre video con il maggior numero di like accederanno alla fase finale;

-La giuria tecnica proclamerà la graduatoria finale, dunque il vincitore del concorso e l’attribuzione dei premi.

In conclusione, l’Opificio è pronto a riabbracciare la sua utenza, allargarla e crearne una nuova. Per ulteriore informazioni, collegarsi al sito http://www.opificioinmovimento.com .

Iscriviti alla Newsletter


Luigi Aruta
Danzatore, docente di danza e chinesiologo. Opera come performer e giovane autore in Borderline Danza di Claudio Malangone e collabora come danza-educatore con enti e associazioni. Attivo nel campo della ricerca pedagogico-didattica, porta avanti un'indagine sui vantaggi della danza come dispositivo di adattamento cognitivo e sociale.