Home Blog Danza al Cinema e in TV La Scala festeggia il 1 maggio con “Mediterranea” di Mauro Bigonzetti

La Scala festeggia il 1 maggio con “Mediterranea” di Mauro Bigonzetti

270
Mediterranea Coreografia: Mauro Bigonzetti Scene e costumi: Roberto Tirelli Ideatore luci: Carlo Cerri

Venerdì 1 maggio su Rai 5

Il Teatro Alla Scala di Milano festeggia il 1 maggio mandando in onda su Rai 5 il balletto Mediterranea di Mauro Bigonzetti. Mediterranea, al compiersi del quindicesimo anno dalla creazione, nata nel 1993 per il Balletto di Toscana, è uno dei lavori più celebri di Mauro Bigonzetti.

Un omaggio al nostro mare

Mauro Bigonzetti ha dedicato agli artisti scaligeri non una ripresa ma un vero riadattamento coreografico . Egli ha declinato con loro e su di loro una nuova produzione che si è rinnovata mantendo dell’ originale la forza, i colori, e il senso di un viaggio attraverso le culture musicali dei Paesi che su questo mare nostrum si affacciano, senza indulgere nel folclore ma svariando in suggestioni musicali. Dalla tradizione musicale turca a Ligeti, da Mozart ad arcaiche melodie greche in raffinato equilibrio tra lirismo ed energia pura. Il balletto è illustrato da un apparato di scene e costumi curate da Roberto Tirelli, solari e brillanti, che mai prendono il sopravvento sul gesto e sul movimento.

Gli interpreti

In scena 15 coppie negli energici momenti d’ insieme, e nei ricercati soli e passi a due che impreziosiscono il tessuto del balletto. Protagonista primo fra tutti l’ étoile Massimo Murru ( Uomo di Terra), accanto a Antonino Sutera (Uomo di Mare), Francesca Podini con Gabriele Corrado, Antonella Albano con Andrea Volpintesta, Beatrice Carbone con Francesco Ventriglia, Monica Vaglietti con Massimo Murru.

Su Rai 5

Mediterranea di Mauro Bigonzetti. Balletto su musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, György Ligeti, Giovanni P. da Palestrina e musiche dalle culture del Mediterraneo.

In onda il 1 maggio 2020 su Rai 5 alle ore 10:00

www.teatroallascala.org

Iscriviti alla Newsletter