Intersezioni

UDINE – Intersezioni – Performance, Energia, Sostenibilità: si chiama così la prima call, lanciata dall’omonima rete di festival, che sfida le difficoltà causate da anno di lockdown. Guardando al futuro, si rivolge a tutti gli artisti che vogliono portare in Friuli Venezia Giulia il loro spettacolo tra fine giugno e inizio settembre.

A un anno di distanza dalle prime edizioni “condivise”, abbiamo deciso di affrontare una nuova avventura. Lanciare una call unica che ci consenta di individuare uno spettacolo da proporre in ciascuno dei sei festival di Intersezioni. Per noi è un ulteriore passo avanti nel nostro lavoro di rete. Una scelta non casuale, ma fatta in un momento storico in cui gli artisti hanno bisogno di spazi dove esprimersi e ricostruire, almeno in parte, quel magico legame con il pubblico

Performance interdisciplinare

La call Intersezioni è rivolta ai maggiorenni residenti in Italia. Ogni singolo artista, gruppo, collettivo, compagnia può presentare un solo progetto di performance. Preferibilmente interdisciplinare, coinvolgendo danza, circo, performance, videoproiezioni, nuove tecnologie e pensata per gli spazi urbani. Le tematiche individuate per l’edizione 2021 sono tre: Corpo e Ambiente; Energia della Natura; Vite Sostenibili. Gli artisti saranno ospitati da ognuno dei festival della rete per un massimo di tre giorni al fine di consentire il necessario adattamento del progetto al contesto locale.

Come partecipare

Le candidature dovranno essere inviate utilizzando l’apposito modulo on-line, disponibile sul sito, entro e non oltre il 3 maggio 2021. Tutti i progetti proposti saranno valutati da una commissione artistica composta dai rappresentanti delle realtà partner, il cui giudizio sarà insindacabile. I risultati della selezione saranno resi noti entro fine maggio tramite e-mail ai vincitori e pubblicazione sulla pagina del sito, dove è possibile visionare il bando.

La call Intersezioni – Performance, Energia, Sostenibilità gode della sponsorizzazione di Bluenergy Group e del contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, dei Comuni di Udine, Fagagna, Turriaco, Gradisca d’Isonzo, Palmanova e della Pro Loco Pro Venzone.

Iscriviti alla Newsletter

Ballerina, performer e giornalista pubblicista interessata a divulgare la storia e le teorie della danza. Laureata in Discipline della Musica e dello Spettacolo all’Università Federico II di Napoli.