La città che viene
La città che viene: rubrica online di Virgilio Sieni

FIRENZE – La città che viene è il nome di una serie di incontri tenuti da Virgilio Sieni. La rubrica sarà visibile online ogni mercoledì alle ore 17.00 a partire dal prossimo 13 maggio.

L’idea di questa rubrica nasce dall’esigenza di affrontare insieme alcuni temi importanti e urgenti che ruotano non solo attorno alla cultura e alla danza. Si discuterà, infatti, anche della necessità di ripensare la vicinanza e la distanza, il rapporto con la natura e la città, il corpo e il gesto.

Saranno affrontati questi e molti altri temi che riguardano ciascuno di noi, oggi come nell’immediato futuro che ci aspetta.

Il primo appuntamento sarà mercoledì 13 maggio alle ore 17.00 sulla pagina Facebook della Compagnia Virgilio Sieni Cango.

La città che viene: prossimi incontri

 mercoledì 13 maggio, ore 17.00: CURA DELLA DISTANZA

mercoledì 20 maggio, ore 17.00: GEOGRAFIA DI VICINATO

Altre attività online

L’attività del coreografo non si è mai interrotta in queste settimane di lock down. Sieni è infatti attivo sul web con altri due progetti: il Manifesto 111 e le Lezioni sull’attesa.

Il Manifesto 111 è un segno poetico e politico per fa riconoscere l’importanza delle pratiche sociali attraverso i linguaggi dell’arte. Il manifesto è in continua evoluzione: è possibile infatti inviare commenti, riflessioni, proposte e suggerimenti per integrare il documento, affinché possa acquisire una forza e una risonanza maggiore.

Le lezioni sull’attesa sono attualmente otto, tutte disponibili online gratuitamente sul sito ufficiale della compagnia. In queste lezioni Sieni mostra e spiega, passo dopo passo, coreografie legate al senso dell’attesa. Chiunque, danzatore o meno, può tranquillamente seguire e riprodurre le coreografie da casa propria, nell’attesa di poter uscire di nuovo senza timore.

Iscriviti alla Newsletter


Mariavittoria Veneruso
Ballerina, performer e giornalista pubblicista interessata a divulgare la storia e le teorie della danza. Laureata in Discipline della Musica e dello Spettacolo all’Università Federico II di Napoli.