Un autunno all’insegna dei viaggi, degli scambi culturali e delle grandi manifestazioni internazionali per la Compagnia Artemis Danza. Fedele alla sua vocazione multiculturale, l’ensemble guidato da Monica Casadei si prepara ad affrontare due eccezionali tournée che lo porteranno, fra settembre e ottobre, in Giappone, Sud Africa, Indonesia e Thailandia. Come sempre forte dell’appoggio di Ambasciate e Istituti Italiani di Cultura, nonché sostenuta dalla Regione Emilia Romagna, la compagnia interpreterà due fra i più celebri titoli del suo repertorio, Traviata e I Bislacchi. Omaggio a Fellini, originali tributi a due intramontabili miti della cultura italiana che riescono sempre a ottenere straordinari riconoscimenti a livello internazionale.

Il dramma di Violetta sarà protagonista della serata del 30 settembre che si terrà presso l’Auditorium Agnelli dell’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo: in occasione del 150esimo anniversario dell’avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone, Artemis proporrà un viaggio coreografico in cui la danza e l’opera duettano dando corpo a un fluire di immagini sbrigliato da qualsiasi volontà di aderenza didascalica, eppure legato a doppio filo al dramma dell’eroina verdiana. Lo spettacolo offrirà alla compagnia l’occasione di svolgere un’importante residenza artistica in cui sarà coinvolto il prestigioso Yoshito Ohno Dance Studio, che, fondato dal mitico Kazuo Ohno, rappresenta un impareggiabile punto di riferimento per i protagonisti della danza Butoh in tutto il mondo.

I Bislacchi. Omaggio a Fellini, compirà invece un lungo viaggio attraverso Sud Africa, Indonesia e Thailandia: il 17 ottobre presso lo University of Johannesburg Arts Centre inaugurerà la XVI Settimana della lingua italiana nel mondo e il Summit Italia – Sud Africa The European House Ambrosetti, per poi approdare nello spettacolare Ciputra Artpreneur Theater di Jakarta (21 ottobre) nell’ambito delle iniziative legate alla XVI Settimana della Lingua e della Cultura Italiana nel Mondo, il tutto per finire con la partecipazione all’Italian Festival in Thailand di Bangokok, stavolta anche nella cornice dell’International Dance Festival 2016.

Queste due importanti tournée sono organizzate in collaborazione con Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, Istituto Italiano di Cultura di Pretoria, Istituto Italiano di Cultura di Jakarta, Ambasciata d’Italia Bangkok e con il contributo dell’Assessorato Cultura della Regione Emilia Romagna.

 

Per maggiori info visita il sito: http://www.artemisdanza.com

mail: http://info@artemisdanza.com