Al Teatro Olimpico in scena Shine, opera rock di Micha van Hoecke

35

ROMA – Andrà in scena al Teatro Olimpico di Roma il 13 e il 14 novembre Shine – Pink Floyd Moon, opera rock di Micha van Hoecke. La “luna” torna a splendere con le nuove rappresentazioni per questa produzione creata nel 2019 sulle canzoni della leggendaria band inglese, eseguite dal vivo dai Pink Floyd Legend ed interpretate da Denys Ganio e i ballerini dalla compagnia Daniele Cipriani.

Nell’ambito della stagione dell’Accademia Filarmonica Romana

Nell’ambito della stagione dell’Accademia Filarmonica Romana lo spettacolo di musica, luci e danze psichedeliche, dedicata ora alla memoria del suo creatore, recentemente scomparso, va in scena al Teatro Olimpico il 13 e il 14 novembre, entrambi i giorni alle ore 17.00 e alle 21.00.

Punto di partenza nella creazione di Shine – Pink Floyd Moon è il brano Shine on your crazy diamond, in cui quattro membri dei Pink Floyd (Roger Waters, Nick Mason, Richard Wright e David Gilmour) rendevano omaggio al loro compagno Syd Barrett che si era perso nelle regioni sconosciute della “luna”, intesa come malattia mentale. In Shine – Pink Floyd Moon, Syd è interpretato da Denys Ganio; già étoile del Balletto di Marsiglia ed interprete di Pink Floyd Ballet di Roland Petit, cult che debuttò nel 1973, in piena epoca pop, con la band inglese in scena dal vivo.

Syd/Ganio ha un alter ego giovane e guizzante, Mattia Tortora, affiancato dai solisti e dal corpo di ballo Compagnia Daniele Cipriani. L’ipnotico sound psichedelico e le liriche ammalianti dei Pink Floyd sono oggi interpretate ed eseguite dal vivo dall’odierna ed acclamata band italiana Pink Floyd Legend (direttore musicale Fabio Castaldi).

Non è difficile scorgere in Shine – Pink Floyd Moon un testamento spirituale di Micha van Hoecke.

Shine – Pink Floyd Moon ha un cast complessivo di una trentina di componenti, è prodotto da Daniele Cipriani Entertainment S.C. e Menti Associate di Gilda Petronelli.

Iscriviti alla Newsletter