TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO Via Ostuni, 8 Roma 

3 e 4 giugno 2017 h21

Coreografia e regia Ricky Bonavita

Musica  Antonio Vivaldi, Armand Amar

Disegno luci  Danila Blasi

Costumi  Daniele Amenta, Yari Molinari

Interpreti  Valerio De Vita, Enrica Felici, Ricky Bonavita

progetto in residenza “Officina COREografica 2012” di
CORE – Coordinamento Regionale della danza contemporanea e delle arti performative del Lazio

produzione Excursus con il contributo di: MIBACT

 

La lettura del romanzo “Colori proibiti” pubblicato nel 1951 dallo scrittore giapponese Yukio Mishima ha ispirato una riflessione sui rapporti amorosi intergenerazionali. Nello spazio stilizzato di una stanza chiusa il coreografo esplora la relazione fra i tre protagonisti di diversa età ed esperienza di vita attraverso il pathos della danza e la complicità e la dinamica dei corpi, restituendo le incertezze e le fragilità di un triangolo che non trova soluzione.

La coreografia abbraccia così i diversi momenti della storia, la fluidità della danza si oppone agli squilibri e le fratture, che comporta ogni variazione della relazione fra i personaggi, snodandosi nello spazio triangolare di una scenografia essenziale, che evidenzia i limiti di questo gioco e allo stesso tempo la sofferenza che implica.

COMPAGNIA EXCURSUS
direzione artistica Ricky Bonavita e Theodor Rawyler

Excursus, “digressione”, come simbolo del discorso coreografico di Ricky Bonavita, delle sue atmosfere rarefatte, della gestualità che ispirandosi al quotidiano è trasfigurata in surreale e stilizzata espressione. Il vasto repertorio della compagnia, protesa verso la creazione contemporanea, dà spazio alla ricerca di un formalismo astratto, alla creazione di universi onirici e simbolici e all’esplorazione dei rapporti interpersonali.

Con la compagnia fondata nel 1994 Ricky Bonavita offre una propria visione coreografica e stilistica, che continua a rinnovarsi attraverso produzioni e collaborazioni artistiche in un percorso fino ad oggi aperto al nuovo. Excursus è sostenuta dal MIBACT – produzione danza Art. 26 comma 1 ed ha riunito nel tempo anche un gruppo di coreografi affini per la qualità professionale dei propri progetti e per una ricerca artistica focalizzata sulla danza e sul corpo come mezzi espressivi, teatrali e poetici. In collaborazione con partner pubblici e privati Excursus è distribuita in Italia, nella Comunità Europea e oltre.

Le produzioni destinate a teatri e spazi scenici tradizionali sono affiancate da progetti di danza urbana, e in collaborazione con ASL e strutture convenzionate da progetti di danza sociale o di comunità.

Attualmente la compagnia produce i lavori di sette coreografi. Maggiori informazioni: www.excursus.it

Ricky Bonavita

Artista, coreografo, danzatore e docente con un’intensa esperienza professionale, ha danzato dagli anni ’80 in più di 800 spettacoli, nelle proprie creazioni o con coreografi e compagnie italiane in tournée nazionali ed internazionali. È autore di più di 30 creazioni per la Compagnia Excursus, diretta da lui stesso e sostenuta dal MIBACT, e nei suoi lavori è spesso in scena accanto ai suoi danzatori. Come coreografo ospite ha collaborato con: Fundación Opera Panamá/Panama; International World Stars of Ballet Art/Kazakhstan; La Compagnia/AND; Akarwerkstatt/Svizzera; nell’ambito di produzioni teatrali per “Memorie di Adriano”, di Maurizio Scaparro/Giorgio Albertazzi; e “Il funambolo” di Daniele Salvo/Napoli Teatro Festival; per la televisione RAI1/Eurovisione/in diretta “L’alba separa dalla luce l’ombra” Concerto Andrea Boccelli/Colosseo/Roma.

Il percorso formativo di R.B. comprende studi di tecnica accademica, ai quali ha preferito fin dall’inizio l’espressività e la ricchezza stilistica e formale della danza contemporanea. Ha studiato con numerosi maestri depositari delle principali tecniche storiche della danza contemporanea americana (Graham, Limòn, Cunningham, Nickolais), e durante un lungo soggiorno a Parigi si è immerso nello sfaccettato universo della nuova danza contemporanea europea, studiando con Carolyn Carlson, Peter Goss, Jean Gaudin e Jean Cebron.

  1. B. ha vinto molti premi coreografici fra cui il 1° premio per la coreografia contemporanea The Young Ballet of the World competition 2010, a Sochi/Russia, presieduta dal M° Yuri Grigorovich, il 3° premio per la coreografia Serge Lifar International Ballet Competition 2004, a Kiev/Ucraina, e il Premio Fausto Maria Franchi per il miglior brano coreografico contemporaneo al Concorso Internazionale di Danza – Premio Roma 2010, 1° premio “Singolari di danza 1988”, Teatro Spaziozero/Roma.

Da oltre dieci anni R.B. è docente di tecnica di danza moderna e contemporanea presso l’Accademia Nazionale di Danza a Roma, per i corsi superiori e i corsi di laurea.

Per Ass. Cult. Rosa Shocking R. Bonavita cura inoltre la direzione artistica del Festival TenDance sostenuto dal MIBACT.

 Iscriviti alla newsletter di Campadidanza