logo sosta mibact reg com_piccolo

In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

Sosta Palmizi

presenta

Un’opera da 3 SOLDI, dalle stelle alle stalle
Di Progetto Brockenhaus in collaborazione con Teatro DanzAbile

Attori e danzatori professionisti, portatori di handicap e non, si sono uniti creando uno spettacolo liberamente ispirato a “L’opera da tre soldi” di Bertolt Brecht

Venerdì 4 dicembre ore 20.00 – Sabato 5 dicembre ore 10.30 per le Scuole Secondarie di I grado e Secondarie di II grado | Teatro Mecenate di Arezzo

Nell’ambito della rassegna Altre Danze_Portiamo i ragazzi a teatro! dedicata a un pubblico da 0 a 99 anni, l’Associazione Sosta Palmizi presenta un evento speciale organizzato in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità.
Venerdì 4 dicembre alle ore 20.00 e sabato 5 dicembre alle ore 10.30 (per le Scuole Secondarie di I grado e Secondarie di II grado) al Teatro Mecenate di Arezzo, andrà in scena “Un’opera da 3 SOLDI, dalle stelle alle stalle” di Progetto Brockenhaus e Teatro DanzAbile.
Lo spettacolo è inserito nel calendario degli eventi di “Arezzo Città del Natale” organizzati dal Comune di Arezzo, all’interno dell’iniziativa “ALL IN FOR ALL” ideata dalla Cooperativa Sociale ALL IN onlus e associazione ALL STARS AREZZO SOCIAL. L’evento è inoltre promosso in collaborazione con la Rete Teatrale Aretina, Settore Istruzione e Pari Opportunità della Provincia di Arezzo, Associazione Autismo Toscana, Associazione Crescere, Cooperativa Electra.

Attori e danzatori professionisti, portatori di handicap e non, provenienti da Italia e Svizzera, si sono uniti creando uno spettacolo liberamente ispirato a “L’opera da tre soldi” di Bertolt Brecht. Trasposizione ai giorni nostri del dramma vittoriano, grottesco, provocatorio e poetico, lo spettacolo mette in scena alcuni dei personaggi della malavita dipinti da Brecht. Mendicanti, delinquenti e prostitute riprendono così vita animando una riflessione sulle realtà emarginate. Gli attori usano il linguaggio del corpo come primo strumento di espressione e, rispettando il principio di straniamento brechtiano, narrano anche ciò che attraverso il testo non può essere espresso, nella costante ricerca di un linguaggio profondamente umano dove sono sia personaggi che sé stessi. Un’alchimia questa, che fa scomparire le differenze per lasciare posto a una rappresentazione della realtà dove teatro, danza e musica si completano.
Creazione Elisabetta di Terlizzi ed Emanuel Rosenberg. Con Laura Coda Cantù, Piera Gianotti, Viviana Gysin, Aida Ilic, Elena Milani, Francesco Manenti, Bintou Ouattara, Emanuel Rosenberg, Daniele Zanella, Cristiana Zenari. Produzione 2014/2015 Progetto Brockenhaus/Teatro DanzAbile.
Lo spettacolo di venerdì sarà preceduto da un aperitivo di benvenuto, a partire dalle ore 19.00.

INFO: Ingresso spettacolo serale: intero € 10/ridotto per anziani, studenti, disabili € 8/ridotto bambini € 4. Convenzione famiglia: biglietto ridotto a € 8 per gli adulti accompagnati da bimbi. Promozione speciale Invito di Sosta e Altre Danze: acquistando 3 biglietti a scelta fra le due rassegne, interi o ridotti, il quarto è omaggio.
Associazione Sosta Palmizi Tel. 0575 630678/334 6786749 – info@sostapalmizi.it | www.sostapalmizi.it

Sabato 5 e domenica 6 dicembre si terrà un Workshop Teatrale presso il Teatro Comunale di Bucine: il laboratorio permanente di Teatro Sociale incontrerà Progetto Brockenhaus e Teatro Danzabile di Lugano.
Iniziativa in collaborazione con Diesis Teatrango Bucine. (Info | 055. 982248 – info@diesisteatrango.it)

L’Associazione, sovvenzionata dal MiBACT – Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo, a seguito di una sinergia quinquennale con la Regione Toscana è assegnataria del contributo triennale a sostegno delle residenze artistiche e culturali finalizzate alla diffusione della cultura delle arti dello spettacolo dal vivo, ha stipulato una convenzione triennale con il Comune di Arezzo ed è sostenuta dalla Provincia di Arezzo.