Home Rubriche Curiosità Un Salt ad Istanbul e vedi la “danza dei media” di Charles...

Un Salt ad Istanbul e vedi la “danza dei media” di Charles Atlas

1034

Siamo stati al SALT BEYOĞLU di Instabul, un ente no-profit in una struttura di quattro piani che ospita mostre, conferenze ed eventi. Hanno un laboratorio per progetti di ricerca interdisciplinari, sostengono una biblioteca e un archivio d’arte contemporanea, architettura, design, urbanistica e storia sociale ed economica, con lo scopo di renderli disponibili alla ricerca e all’uso pubblico. Una struttura estremamente interessante!
Guardiamo subito il programma e tra le molteplici attività non potevamo farci sfuggire il nome di Charles Atlas, grande amico e collaboratore di Merce Cunningham.
Questo il testo introduttivo che spiega l’istallazione:
MC ⁹ (2012) è un’opera video a 9 canali sincronizzati con il suono, con spezzoni di 21 opere  frutto della collaborazione tra il regista Charles Atlas e coreografo Merce Cunningham . Questa installazione  abbraccia il quarantennale rapporto di collaborazione tra i due artisti visionari.  Insieme, Atlas e Cunningham hanno sviluppato un nuovo modo estremo di incorporare la fotocamera nella performance dal vivo “danza dei media”. Invece di usare il dispositivo di registrazione in modo statico ed estraneo, hanno pensato di dare un ruolo attivo alla fotocamera nella coreografia .
Se vi trovate da quelle parti, fateci un “Salt”.

[su_custom_gallery source=”media: 3187,3186,3185,3184,3183,3182″ link=”lightbox” title=”never”]