CONDIVIDI

La Royal Academy of Dance le ha battezzate classi “cigni d’argento” e vi chiederete perché.
Il motivo è semplice : le allieve, tutte donne per ora, sono  over 50. La coreografa che le dirige è Carla Steenkamp Sheills la quale dichiara “il mio allievo piu’ anziano
ha 84 anni.Carla Steenkamp Sheills ha iniziato queste lezioni di danza classica due anni fa ed ora insegna a piu’ di 100 donne a Dorset e Somerset.
Ritiene che molti dei suoi studenti vedono queste lezioni come la possibilità di realizzare un sogno d’infanzia.
“Forse l’aspirazione di essere un “ballerino” era irraggiungibile prima, ma ora sta diventando accessibile”. Ed è così che Carla guida i suoi studenti (tutti in pensione e con background diversi, dall’agricoltura alla moda, dal lavoro sociale alla maternità) dalla prima posizione a dégagé devant.letmedance 1
Le vediamo in questo video realizzato da Justin Owen nella sala del Bull Hotel di Biport, in calzamaglia nera, scarpette e gonne di raso, testa alta e piedi tirati, emozionate e in attesa come un corpo di ballo è in attesa di mostrare i propri battements tendus e glissades.
Tutte donne che non hanno paura di mostrarsi nè di essere guardate o giudicate. Allieve che entrano in sala per riacquistare la fiducia in se stesse, per essere piu’in forma e più flessibili, per rafforzare le ossa, per migliorare il portamento o semplicemente per riacquisire un pizzico di entusiasmo giovanile.
La danza quindi a tutte le età, per il beneficio del corpo e della mente.

Video :

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.