carlson 2Soirée Carlson Omaggio a Carolyn Carlson
con
Carolyn Carlson Company
Compagnia Dance Gallery
14 e 15 aprile, ore 21.00 – Teatro Cucinelli, Solomeo (PG)

Il Teatro Cucinelli di Solomeo ospita un evento speciale per omaggiare Carolyn Carlson, una delle figure più rappresentative della danza contemporanea francese.
Tre spettacoli, “Home”, “Immersion” e “Mandala”, due compagnie in un’unica serata che ruota intorno al fascino carismatico di questa figura, considerata una vera e propria ‘madre’ della danza contemporanea internazionale, punto creativo e formativo per molti danzatori, e a cui la nuova generazione rende onore.
Per l’occasione è nato lo spettacolo “Home”, un incontro tra cinque danzatrici umbre, protagoniste della scena contemporanea nazionale e internazionale, formatesi al Dance Gallery di Perugia con Rita Petrone e Valentina Romito, che da anni coltiva un rapporto privilegiato con la Carlson, essendo stata sua assistente al CCN di Roubaix Nord Pas de Calais.

“HOME” (Prima Assoluta)
Compagnia Dance Gallery
Per celebrare i suoi 20 anni di vita, l’Associazione Dance Gallery ha ideato il progetto “Home” con l’intento di far incontrare sulla scena alcune tra le danzatrici che hanno compiuto la loro formazione presso il Dance Gallery, divenute ora vere e proprie protagoniste della scena contemporanea internazionale. “Home” indaga il concetto di ‘casa’ come luogo di origine, luogo dell’accoglienza e come uno spazio fisico ed emotivo in cui ritrovare e riscoprire il già conosciuto ma portando anche il nuovo, in un mescolarsi continuo di idee, relazioni, stati emotivi e stati fisici.
Con il progetto “Home” e questo collettivo di artisti, Dance Gallery raggiunge una nuova maturità artistica: si propone come compagnia formata quasi esclusivamente da danzatrici umbre e punta a trovare uno spazio tra le realtà produttive della regione.
Regia: Rita Petrone – Valentina Romito Musica originale creata da Paki Zennaro Danzatrici: Amina Amici , Eleonora Chiocchini , Daria Menichetti , Chiara Michelini , Sara Orselli. Luci: Andrea Margarolo Produzione: Teatro Stabile dell’Umbria, Fondazione Brunello Cucinelli, Dance Gallery, Compagnia Simona Bucci

Carolyn Carlson Company – SHORT STORIES
“IMMERSION”
«Water lady» eterna, Carolyn Carlson incarna il gesto puro e unico come un’espressione del movimento acquatico nella sua metamorfosi infinita. Al suono delle onde, la coreografa s’immerge nella sua fluidità, nella sua intensa presenza dalle profondità insondabili. Come preludio alla creazione Eau interamente dedicata al suo tema prediletto, Carolyn Carlson offre al pubblico la visione affascinante di una danza mossa dalla forza vitale dell’elemento naturale. Creazione 2010
Coreografia e interpretazione: Carolyn Carlson Musica originale: Nicolas de Zorzi
Luci: Guillaume Bonneau
Produzione delegata: Carolyn Carlson Company
Produzione originale: Centre Chorégraphique National Roubaix Nord-Pas de Calais
In partnership con il Théâtre National de Chaillot

“MANDALA”
Un cuore che batte, che pulsa vita in un corpo che a sua volta ondeggia, volteggia. “Mandala” affascina lo spettatore con il suo ritmo ipnotico, accompagnato dalla musica intensa di Michael Gordon. Al simbolo dell’ensō, che rappresenta l’universo e il gesto artistico perfetto, si può aggiungere il riferimento ai cerchi nel grano. Manifestazioni geometriche dalle origini misteriose, appaiono come tanti messaggi emessi da una forza dello spirito, forse venuti d’altrove, e sembrano volerci ricordare l’ignoto che ci circonda. Sara Orselli, perugina, tra le prime danzatrici uscite dalla fucina del Dance Gallery, dà corpo a questo solo, risultato della complicità che la lega a Carolyn Carlson da oltre un decennio.
Creazione 2010
Coreografia: Carolyn Carlson Interprete: Sara Orselli Musica: Michael Gordon: Weather parts 3 & 1 Costumi: Chrystel Zingiro
Luci: Freddy Bonneau Produzione delegata: Carolyn Carlson Company
Produzione originale: Centre Chorégraphique National Roubaix Nord-Pas de Calais con la collaborazione dell’Atelier de Paris-Carolyn Carlson

“La poesia è stata sempre la mia fonte di ispirazione. Parole e sensazioni che ci trasportano in altre dimensioni fatte di immaginazione, regni dei sogni, invisibili mondi di origini cosmiche a cui facciamo ritorno, come se mettessimo dei semi entrando in un reame di realtà inspiegabili. Per qualsiasi lavoro io faccia la mia fonte è sempre una: la poetica della vita”. (Carolyn Carlson – Dall’intervista di Carmelo Zapparrata, repubblica.it,12 marzo 2015)

Info e prenotazioni:
www.teatrostabile.umbria.it – Teatro Stabile dell’Umbria: 075.57542222
Prenotazioni tutti i giorni feriali dalle 16 alle 20
E-mail: biglietteria@teatrostabile.umbria.it