Ravello, 12 luglio 2019. Il Ravello Festival attende il debutto di Sergei Polunin, il controverso enfant prodige della danza, pronto a solcare uno dei palchi più famosi al mondo
.

Nella splendida cornice del Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.30, andrà in scena lo spettacolo SACRÉ, nell’ambito del programma culturale delle Universiadi di Napoli e con il sostegno del partner privato “Eccellenze Campane”.
La recita si articolerà in due atti: il primo, sottotitolato Fraudoulent Smile, firmato da Ross Freddie Ray, vedrà impegnati Polunin e altri nove danzatori, tra cui Johan Kobborg, sulle musiche del trio polacco Kroke; nel secondo atto si assisterà ad un assolo di Polunin sulle note de La sagra della primavera di Stravinsky. Firma la coreografia di questo assolo Yuka Oishi, danzatrice e già collaboratrice di Natalia Osipova per i progetti contemporanei da lei intrapresi a Londra prodotti dal Sadler’s Wells.

“Il Ravello Festival è famoso in tutto il mondo – dice Polunin – ed esserci è per me un sogno che diventa realtà! Ero stato invitato lo scorso anno ma con mio grande dispiacere non ho potuto esserci. Per fortuna siamo rimasti in contatto e  sono grato ai miei interlocutori di ieri e di oggi che hanno unito le forze e le energie per realizzare questo evento. La Regione Campania è davvero spettacolare per bellezze naturali, siti archeologici, per il cibo, la gente, tutto è speciale qui e spero ci saranno altri progett in futuro!”

Per info 089 858 422
boxoffice@ravellofestival.com

Venerdì 12 luglio
Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.30
Polunin Ink
presenta
Sergei Polunin
in
SACRÉ

Fraudulent Smile
Coreografia di Ross Freddie Ray
Danzano:
Sergei Polunin
Johan Kobborg (ex principal del Royal Ballet, ex direttore del Balletto Nazionale Romeno, coreografo)
Julia Baro Claveria (Balletto Nazionale Romeno)
Marian Furnica (Balletto dell’Opera di Vienna)
Laurine Muccioli (Balletto Reale delle Fiandre)
Nikolas Gaifullin (Atlanta Ballet)
Liam Morris (Balletto Nazionale Estone)
Killian Smith  (ex ballerino Balletto Nazionale Portoghese, freelance)
Samuel Zaldivar (Balletto Reale Danese)

Musiche di Kroke

****

Sacré
Coreografia di Yuka Oishi
Danza Sergei Polunin
Musica di Igor Stravinsky, La sagra della primavera

Posto unico € 70

Coproduzione Fondazione Ravello e Fondazione Campania dei Festival 
In collaborazione con ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna

iscriviti alla newsletter campadidanza