Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi

Pablo Neruda

neruda (1)Con un verso di una poesia di Pablo Neruda ,il Teatro Petrella di Longiano e L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino condividono l’esigenza di qualificare, ulteriormente, i luoghi e i tempi di studio, ricerca e creazione coreografica: per la produzione di nuove opere contemporanee; per sperimentare differenti relazioni con le comunità di riferimento.
Dopo diversi anni di rispettivi percorsi attorno ai temi delle residenze, le due strutture scelgono di costruire un progetto di lavoro comune per la ricerca artistica, mettendo al centro delle progettualità il valore del processo creativo e il coinvolgimento di diversi sguardi critici e d’autore.

L’obiettivo è quello di creare un terreno fertile – ascolto, dialogo, sostegno – per le compagnie di danza e i coreografi che hanno la necessità e il desiderio di essere accolti nei luoghi e nei processi di residenza.

Per il 2016 – primo anno di sperimentazione di Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi – il Teatro Petrella di Longiano e L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino promuovono una chiamata pubblica per comprendere di nuovo le esigenze artistiche e organizzative della danza d’autore contemporanea.

A chi è rivolta la chiamataneruda 3

La chiamata è rivolta a compagnie di danza e coreografi, con almeno tre anni di attività professionale, residenti in Italia e nei Paesi dell’Unione Europea, che propongono progetti artistici di nuova produzione coreografica, in corso d’opera, non ancora presentati in forma definitiva, alla data di presentazione della proposta.

Modalità di candidatura

La domanda, con tutta la documentazione allegata, dovrà essere trasmessa esclusivamente via mail recante oggetto: Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi – nome della compagnia/coreografo; titolo della proposta – all’indirizzo info@arboreto.orgentro e non oltre il 18 gennaio 2016.

Luoghi di lavoro e convivio

Il Teatro Petrella di Longiano sarà il luogo di lavoro. La Foresteria del Teatro Petrella sita nel complesso S. Girolamo attigua al teatro, sarà il luogo del convivio.
Al termine della residenza creativa è prevista, al Teatro Petrella di Longiano, una prova aperta al pubblico.

Il testo completo della chiamata pubblica ed il modulo di presentazione delle candidature è disponibile al seguente link: http://www.arboreto.org/news/vorrei-fare-con-te-quello-che-la-primavera-fa-con-i-ciliegi/.