Torino – Il 24 ottobre è stato presentato alla stampa il calendario della 34 stagione di danza del Balletto Teatro di Torino, compagnia residente della Lavanderia a Vapore.

La compagnia, fondata da Loredana Furno e diretta dalla figlia Viola Scaglione, anche quest’anno porterà in scena lavori innovativi dove la danza sarà spesso accompagnata da musiche inedite e originali.

A inaugurare la Stagione 2017/18 sarà Perfect Broken, lavoro dell’italoamericana Renata Sheppard che ha portato a conclusione il suo work in progress Matita.

A seguire Concerto di Danze 4, dell’artista newyorchese di origine mongola Yin Yue, accompagnata dal vivo da due tra i più interessanti musicisti contemporanei: Giovanni Sollima con il brano Subsong e Gyorgy Kurtag con Jakekok.

Il 7 aprile ad andare in scena sarà Impetus che porterà il BTT ad esibirsi sulle musiche di Sebastian Plano, polistrumentista argentino/berlinese che mescola – con notevoli risultati – la sua educazione classica alla musica elettronica.

Anche questa Stagione torna La danza in 1 minuto. Contest di video danza che indaga lo schermo come spazio performativo.

Il 5 maggio, invece, prenderà il via la quinta edizione Motori di Ricerca, percorsi d’artisti fra coreografia e arti visive, un progetto di Costanzo Martini e Cindy Sechet.

Sempre a maggio Concept #2, per sei danzatori e un’Arpa.
Sei danzatori della compagnia BTT, accompagnati da musica elettronica e dall’arpa suonata da Federica Magliano, creeranno un perfetto connubio tra grafica e movimento coreutico.

Chiude la Stagione, il 9 giugno 2018, Kiss me hard before you go di José Reches.
Il coreografo spagnolo è presente in cartellone anche con la sua compagnia La Piel, che il 13 gennaio 2018 presenterà in prima assoluta Como Perros.
Altri ospiti della stagione, i danzatori dell’Eko Dance International Project, diretto da Pompea Santoro che il 9 marzo 2018 andranno in scena con Cubita, cartoline da Cuba un progetto di Elisa Vaccarino con coreografie di Sandra Ramy Aparicio e Laura Domingo Aguero.

In programma anche alcuni spettacoli per le scuole: Novecento, un secolo di danza, da Ciaikovsky alla danza contemporanea, Suite Minkus, viaggio in Andalusia sulla punta dei piedi, La Bella Addormentata nel Bosco, musica di Ciaikovsky e corografia dall’originale di Marius Petipa, ripresa nel bicentenario della nascita dell’Artista.