Il Premio Danza Capri International  arriva alla sua seconda edizione. Il 23 e 24 agosto 2014 presso la Certosa di San Giacomo nell’isola di Capri, con una madrina di eccezione , Luciana Savignano, e curata da Luigi Ferrone, Eleonora Brigliadori presenterà al pubblico giovani artisti emergenti, maestri e coreografi, musicisti, direttori artistici, giornalisti, tutto all’insegna della grande danza. Un progetto dedicato all’ arte della danza in tutte le sue forme ed espressioni che offre la possibilità agli artisti del nostro paese di confrontarsi con talenti di fama internazionale accrescendo le proprie esperienze professionali nonchè culturali.

Durante le serate verranno premiati  non solo le nuove promesse della danza italiana, ma anche professionisti fortemente legati a quest’arte, come il fotografo Alessio Buccafusca. Dopo la premiazione gli artisti si esibiranno nella suggestiva cornice della  trecentesca Certosa di Capri.

Nicoletta Manni, che riceverà il premio come miglior talento emergente, prima ballerina della Scala, si esibirà in un estratto dal ‘Lago dei Cigni’, l’etoile Corona Paone, accompagnata dall’orchestra diretta da Ivano Caiazza, danzerà con il premiato Vito Conversano un omaggio a ‘Nino Rota’ ed una straordinaria ‘Tarantella’ di Balanchine sarà interpretata da Antonio Carmena ed Ashley Bouder del New York City Ballet. A seguire il giovane talento dell’American Ballet Junior Aran Bell che eseguirà due assoli virtuosi. Il premio al valore andrà, invece, a Rolando Sarabia dell’American Ballet Theatre. La seconda parte del Premio Positano Incontra Capri vedrà salire sul palco il gruppo di Rolando Sarabia e Venus Villa per interpretare ‘Carmen’, mentre la chiusura della seconda edizione del premio è stata affidata al ‘Concerto Gershwin’ di Luigi Ferrone, coordinatore artistico della manifestazione.