Home Attualità Il “Novara Dance Experience” incontra Anbeta Toromani e Alessandro Macario

Il “Novara Dance Experience” incontra Anbeta Toromani e Alessandro Macario

320

Torna il “Novara Dance Experience”, più precisamente le interviste del salotto novarese che, a partire dal gennaio 2017 ha accolto numerose grandi personalità del mondo della danza teatrale e televisiva

In attesa del Festival che si terrà presso il Teatro Coccia di Novara dal 12 al 15 giugno 2019, la nostra città continua a vestirsi di danza.

Il prossimo 16 febbraio, dopo Carla Fracci, Luciana Savignano, Oriella Dorella, Lorella Cuccarini, Rossella Brescia, Luciano Cannito, Giuseppe Picone, Sabrina Brazzo e Andrea Volpintesta, saranno ospiti presso l’Arengo del Broletto alle 17:30, ANBETA TOROMANI E ALESSANDO MACARIO.

Altre due bellissime storie di danza e vita, un incontro destinato a coinvolgere a appassionare, moderato, come di consueto, dal Direttore di Dance Hall News e Direttore artistico dell’evento, Francesco Borelli.

Promosso da DANCE HALL, centro per la diffusione della cultura della danza diretto da Borelli, in collaborazione con la LILT Novara Onlus, sezione provinciale di Novara e con il patrocinio del Comune di Novara, il NOVARA DANCE EXPERIENCE da semplice progetto si è trasformato nel corso del tempo, in una solida realtà, unendo alla finalità culturale di promozione del balletto, il fine sociale. La manifestazione, infatti, si adopera a sostegno dei progetti della LILT, la lega italiana per la lotta contro i tumori.

Anbeta Toromani nasce a Tirana in Albania dove ha frequentato l’Accademia Nazionale di Danza. Conseguito il diploma si è perfezionata a Baku, in Azerbaijan. Rientrata in Albania è immediatamente entrata a far parte del Teatro dell’Opera di Tirana come Prima ballerina dove ha ricoperto, fin dal suo ingresso in compagnia, i ruoli principali di numerosi balletti.

Nella stagione 2002-2003 ha partecipato, arrivando in finale, alla trasmissione “Amici” di Maria De Filippi e dal 2003 fa parte del cast del programma come Prima Ballerina. Tra i riconoscimenti ottenuti in questi anni il Premio Gino Tani (2004) per le arti dello spettacolo ed il Premio Danza&Danza (2005). Nell’ estate del 2009 è stata la protagonista di “Anbeta&José – Tour 2009″. Nel 2010 e nel 2011 è testimonial per la Danza del Giffoni Film Festival. Nel 2013 è ospite all’ Opera di Bratislava per“Romeo e Giulietta” di Massimo Moricone e nello stesso anno è ospite al Teatro San Carlo dove danza “Schiaccianoci”. Nel 2015 è ancora Ospite al San Carlo per “Lo Schiaccianoci” di Alessandra Panzavolta, “Otello” di Monteverde e Giselle con le coreografie di L. Semenyaka. Nel mese di giugno è ospite al Teatro Massimo di Palermo per Coppelia di Amedeo Amodio. Nel 2016 interpreta ancora Swanilda ma nella versione di Roland Petit. Sempre con Il Teatro San Carlo danza nel ruolo di Giulietta nel Romeo e Giulietta diLavrovsky e al Teatro Massimo di Palermo interpreta Cenerentola con le coreografie di Fabrizio Monteverde. Da 2016 interpreta lo Schiaccianoci di Amedeo Amodio con la compagnia di Daniele Cipriani.

Alessandro Macario nasce a Napoli, e iscrittosi alla scuola di ballo del Teatro Di San Carlo consegue il diploma sotto la guida della Sig.ra Anna Razzi nel 1998. Nello stesso anno, entra a far parte della Compagnia del Teatro alla Scala di Milano e danza i numerosi balletti per grandissimi coreografi.

Nel settembre 2001 viene invitato dalla Sig.ra Elisabetta Terabust come solista al Teatro Comunale di Firenze, dove danza nei seguenti balletti: Verdiana di P. Bart, Giselle di E. Polyakov e Schiaccianoci di E. Polyakov.

Nel 2002 viene scritturato dal Teatro di San Carlo di Napoli dove si esibisce in Duke Elligtonballet di Roland Petit, Shèhèrazade di Michel Fokine.

A giugno 2002 con il Teatro dell’Opera di Roma danza in: Romeo e Giulietta di J. Cranko, Don Quixote di Nurejev, Gerusalemme di LucBuy, Sacra della Primavera di VaslavNijinsky ,Shèhèrazade di Michel Fokine.

Dal 2003 al Teatro San Carlo di Napoli danza in qualità di primo ballerino, interpretando balletti come “Romeo e Giulietta” di Kenneth MacMillan,“La Valse” di George Balanchine, “Orfeo ed Euridice” di KaroleArmitage ,“Lo schiaccianoci” di Derek Deane e moltissimi altri.

Riceve vari premi tra cui: “Premio positano”, “Premio Lavinium”, “Premio Anita Bucchi”, “Premio Ciprea D’oro”,” Premio Giuliana Penzi“.

Nel 2006 è Ospite del NorykoKobayashi Ballet Theatre di Tokyo per Lo Schiaccianoci e nel 2007 è ospite Dell’Arena di Verona, Teatro Comunale di Firenze, Teatro Massimo di Palermo, Teatro dell’Opera di Nizza e Teatro dell’Opera di Avignone. Da gennaio 2009 diventa ospite residente al Teatro San Carlo di Napoli.

Nel 2010 è ospite, insieme ad AnbetaToromani, del Giffoni Film Festival e nel 2011 ne è testimonial per la danza. Nel 2013 è ospite dell’Opera di Bratislava. Da ottobre 2016 è in tour con i balletti “Schiaccianoci” e “Coppelia” di Amedeo Amodio e la compagnia di Daniele Cipriani. In questi anni ha danzato con partner di fama internazionale tra cui: AnbetaToromani, Giovanna Spalice, Monica Perego,Alessandra Veronetti, Maria Riccetto, Beatrice Carbone, Noemi Arcangeli, Lucia Lacarra, Ambra Vallo, Sabrina Brazzo e moltissime altre danzatrici.

Altre due storie di danza che vi coinvolgeranno e che celebreranno l’arte “tra tutte la più bella”.

INFORMAZIONI:

Ingresso: Euro 10,00 a persona

Biglietti disponibili presso: Tune Dischi, Via Fratelli Rosselli, 23 Novara – LILT Novara onlus, Via P.Micca, 55 Novara

Tel: 348/8138366 oppure 349/8409542

Iscriviti alla newsletter di Campadidanza