Il fotografo londinese Rick Guest ha trascorso gli ultimi tre anni a esplorare
pirouette, grand jeté, ore di lezioni alla sbarra, tutto ciò che c’è intorno ad una performance di danza, immortalando piu’ di una decina di celebri ballerini da Tamara Rojo a Sergei Polunin. Le fotografie raccolte nel secondo libro di Guest, What Lies Beneath, saranno in mostra fino al 31 gennaio all’ Hospital Club di Londra.tamara rojo In questi scatti i ballerini sono fotografati senza abiti di scena, fuori dal palcoscenico, nei panni che vestono nel loro esercizio quotidiano ( leggins, bolero da danza).

Viene fuori un diario di una “storia d’amore” in cui non si mette in evidenza il balletto come illusione di un movimento perfetto senza sforzi – con scarpette graziose che nascondono calli e unghia rotte – ma un osservare dal “dietro le quinte” lo sforzo fisico e mentale che richiede diventare un ballerino.

Guest con i suoi scatti vuole comunicare al pubblico cosa fanno realmente i ballerini per raggiungere il livello di naturalezza che hanno sul palcoscenico, per imparare ad apprezzare di piu’ la loro arte; e magari la gente che non va a vederli a teatro può esserne attratta e restarne affascinata.what_lies_beneath1
Il libro è un ritratto meno patinato, ma molto reale e umano dei ballerini di danza classica.

Galleria fotografica What Lies Beneath