Home Attualità Il 27 ottobre la danza accende la fantasia con “Miramirò” nel ricordo...

Il 27 ottobre la danza accende la fantasia con “Miramirò” nel ricordo surrealista del maestro del colore

259

 

Salerno_ Così come Joan Mirò ha saputo fondere arte e colori per dipingere il suo mondo di favole e sogni, domani pomeriggio (sabato 27 ottobre), alle ore 18, la compagnia spagnola BaalDansa sarà sul palco dell’Auditorium del Centro Sociale di Pastena per incantare grandi e piccini con “Miramirò”. In scena saranno ripresi i temi cari al maestro del surrealismo.

Lo spettacolo rientra nella sezione “Kids” della rassegna di danza “Incontri”,organizzata dall’Associazione Campania Danza in collaborazione con Raid – Rassegna Internazionale di Danza di Claudio Malangone.

“Miramirò” è uno spettacolo di danza e animazione video per i più piccoli, nato dall’universo di Joan Mirò; la coreografia è di Catalina Carrasco e GasparMorey. Una selezione delle opere dell’esponente del surrealismo diventa il nucleo per la costruzione dello spettacolo. I colori vivaci e le forme geometriche sono alcuni degli elementi in scena che avranno il compito di accendere la fantasia, suggerendo al pubblico che “tutto è possibile”. Lo spettacolo è una co-produzione TeatrePrincipal de Palma e Ball con la collaborazione di Successiò Mirò. La direzione artistica è di Catalina Carrasco. In scena, la stessa Carrasco, Aina Pascual e GasparMorey. Costo del biglietto, 5 euro.

 

“Miramirò vuole contribuire a rendere il mondo un posto migliore – riporta il testo di presentazione dello spettacolo – promuovendo la fantasia e la curiosità dei più giovani ed affrontando valori come l’amicizia e l’accettazione della differenza”.

 

La rassegna“Incontri”, firmata da Antonella Iannone per la direzione artistica, è tra i progetti italiani ad aver ottenuto l’importante riconoscimento del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Info e prenotazioni: 089 797614; campaniadanza@tiscali.it.

Iscriviti alla newsletter di Campadidanza