Sabato 27 ore 19.00 – domenica 28 ottobre ore 17.00

Grand Pas classique

Da Raymonda e Paquita nate dal genio di Petipa ad un Čajkovskij rivisitato da Giuseppe Picone: un viaggio tra le più celebri coreografie del balletto in due sere di grande suggestione.

                La compagnia di ballo del teatro di San Carlo torna in scena, sabato 27 alle ore 19.00 e domenica 28 ottobre alle ore 17.00, con uno sfavillante programma classico dal titolo Grand pas classique. Si tratta di due serate di pura danza accademica che comprendono il divertissement, o anche Gran pas hongrois, dal balletto Raymonda su musica di Alexander Glazunov, rappresentato per la prima volta al Marijnskj di San Pietroburgo nel 1898 con le coreografie di Marius Petipa. Ambientato nel medioevo, durante il periodo delle crociate, il balletto raccoglie danze dal gusto di carattere, raffinato nello stile della danza classica con eleganza e virtuosismo. Altro momento di pura danza di grande tradizione è il Grand pas classique su musica di Daniel Auber. Il brano musicale è tratto dall’opéra ballet Le dieu et la Bayadère che andò in scena a Parigi nel 1830 su libretto di Eugène Scribe e coreografie di Filippo Taglioni che esaltavano l’interpretazione della figlia Maria, lanciandola verso il successo immortale della Sylphide del 1832. Il balletto è andato nel dimenticatoio ma dal 1949 il passo a due è oggi generalmente presentato col nome di Grand pas classique e con la nuova coreografia, che esalta il virtuosismo dei protagonisti, creata da Viktor Gsovsky per Yvette Chauviré e Vladimir Skouratov al Theatre des Champs-Elysees a Parigi.

Novità della serata è un’ inedita creazione per il Teatro di San Carlo dell’Étoile-direttore Giuseppe Picone sulle musiche di Čajkovskij, in particolare il terzo movimento della Sinfonia n.6. . «Ho creato un Pas de Cinq per quattro danzatori (due donne e due uomini) più me» – racconta Picone a proposito della sua nuova coreografia. «Sarà un susseguirsi di assoli, duetti, momenti d’insieme, in un contesto assolutamente astratto, in puro stile neoclassico». Picone, appena insignito del premio Stefano Francia per le coreografie della Cenerentola che è andata in scena al San Carlo nella scorsa stagione, esprime nel suo lavoro creativo, soprattutto per le parti di solisti e passi a due, una notevole vena creativa, dinamica e raffinata.

 

Roberta Albano

GRAND PAS CLASSIQUE

Teatro di San Carlo

Sabato 27 ore 19.00 – domenica 28 ottobre ore 17.00

Étoile, Giuseppe Picone

Raymonda Grand Pas Classique

Musica, Alexander Glazunov
Coreografia, Marius Petipa

Interpreti
Anna Chiara Amirante / Alessandro Staiano / Martina Affaticato                             

Paquita Pas de Trois
Musica, Ludwig Minkus
Coreografia, Marius Petipa

Interpreti
Giovanna Sorrentino / Carlo De Martino / Luana Damiano

Tchaikovsky Classique 
Musica, Piotr I. Čajkovskij

Coreografia, Giuseppe Picone

Interpreti
Giuseppe Picone / Sara Sancamillo / Martina Affaticato / Annalisa Casillo (28 ottobre) / Danilo Notaro / Ferdinando De Riso / Giuseppe Ciccarelli (28 ottobre)

Grand Pas Classique
Musica, Daniel Auber
Coreografia, Victor Gsovsky
Interpreti
Claudia D’Antonio / Salvatore Manzo

 

Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo

Produzione del Teatro di San Carlo

sabato 27 ottobre 2018, ore 19.00 ­– Turno A – Turno C/D

domenica 28 ottobre 2018, ore 17.00 – Turno B – Turno F – Abbonamento Danza