ROMA – Eleonora Abbagnato festeggia la riconferma per il prossimo triennio a Direttrice del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma con dieci giorni di sold out de Il lago dei cigni di Benjamin Pech andato in scena al Teatro Costanzi dal 28 dicembre fino alla Befana. 

Il fervore continua giovedì 10 gennaio alle ore 19 presso Villa Medici, nell’ambito de I giovedì della Villa a cura di Cristiano Leone, con Sébastien Bertaud, giovane danzatore e talentuoso coreografo francese. Dialogherà con Laura Cappelle, sociologa e giornalista specializzata in danza, e dopo aver danzato un solo, estratto da Approximate Sonata di William Forsythe, presenterà il processo della sua nuova creazione Nuit Blanche con Eleonora Abbagnato, già étoile dell’Opéra di Parigi, Susanna Salvi prima ballerina del Teatro dell’Opera di Roma, e il solista Giacomo Castellana. Questa presentazione nasce dalla collaborazione tra Villa Medici e la Fondazione del Teatro dell’Opera di Roma, nell’ambito delle relazioni tra Francia e Italia. La nuova creazione Nuit Blanche di Sébastien Bertaud andrà in scena al Teatro dell’Opera di Roma dal 29 marzo al 2 aprile nell’ambito del programma Serata Philip Glass.

 

Nel frattempo il corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma continua a lavorare per il prossimo appuntamento della stagione di balletto, la nuova produzione e creazione coreografica Carmen in scena al Teatro Costanzi dal 2 al 10 febbraio 2019. La coreografia è di Jiří Bubeníček, le scene e le luci di Gianni Carluccio, i costumi di Anna Biagiotti, dirige Louis Lohraseb. Ospite d’eccezione il ballerino Amar Ramasar.

iscriviti alla newsletter campadidanza