Una delle ragioni grazie alla quale i ballerini non si disorientano quando eseguono delle piroette è che fissano un punto e concentrano la loro attenzione solo su quello. Quando eseguono dei giri non muovono solo il corpo ma anche la testa, fissando e rifissando quel punto ancora e ancora. Quello che viene definito “colpo di testa” e “tecnica del giro“. Questo rende possibile una stabilità visiva mentre tutto il resto gira intorno a loro.

Anche se questa tecnica aiuta a diminuire il senso di disorientamento, le persone che non sono dei ballerini al contrario accusano questo senso di disorientamento anche solo provando tale tecnica.

Studi hanno dimostrato che il cervello dei ballerini si è abituato ad ignorare il segnale vestibolare proveniente dall’orecchio interno e quindi ridurre il senso di disorientamento in base a quanti anni di “ piroette “ hanno alle spalle. Questo fenomeno, unito alla tecnica del “ fissare un punto “ , spiega come facciano ad eseguire piroette prefette senza… bhe, diciamolo pure ….vomitare…

Genevieve Carlini