E-Traces sta per “Electronic Traces”,progetto interattivo nato con lo scopo di permettere alle ballerine e
ai ballerini di danza classica di riprodurre i loro movimenti in “figure” digitali usando una applicazione mobile personalizzabile. Il prototipo è stato messo a punto dal product designer Lesia Trubat, appassionata di danza, combinando tecnologia e artigianalità e usando Arduino Lilypad, sensori di forza e accelerometri.

 

Il concetto di Electronic Traces è basato sulla cattura dei movimenti di danza trasformati in “sensazioni visive” attraverso l’uso di moderne tecnologie. Per fare ciò -spiegano gli autori del progetto- ci siamo focalizzati sulle stesse scarpe di danza classica che, attraverso il contatto col pavimento e grazie alla tecnologia di Arduino Lilypad,registrano la pressione e il movimento dei piedi delle danzatrici e inviano segnali ad un dispositivo elettronico.Un’applicazione speciale ci permetterà di mostrare graficamente questi dati e di personalizzarli in base al singolo utente.Grazie a questa tecnologia, l’utente sarà in grado di visualizzare tutti i movimenti eseguiti in formato video, potrà estrapolare immagini e persino stamparle. I ballerini potranno così interpretare i propri movimenti e correggerli.

Arduino LilyPad
Arduino LilyPad

Arduino LilyPad ha una forma circolare, di circa 50 mm di diametro, uno spessore di 8 e ,con un pò di attenzione, può anche essere lavato.

 

 

[su_vimeo url=”http://vimeo.com/108109673″]