FOTO ARTEMISIAIl 20 e 21 agosto la notte di Oria sarà illuminata dalla stella sempre splendente della danza internazionale, l’artista che non si stanca di portare in scena la propria versatilità ed esperienza, l’inossidabile Carla Fracci. Attraverso il linguaggio teatrale musicale e coreutico il regista Beppe Menegatti  realizzerà il  “ritratto” della grande pittrice italiana Artemisia Gentileschi, descrivendo i suoi sentimenti e la sua passione, la difficoltà di essere donna in un Seicento che, sotto certi aspetti, non ci sembra forse troppo lontano da oggi. Dal primo all’ultimo dipinto, ombre e di fantasmi attraversano il palcoscenico dei ricordi per offrirsi al pubblico  che avrà il privilegio di poter assistere allo spettacolo.  Tra gli interpreti, oltre a Carla Fracci, saranno in scena Toni Candeloro, che così festeggia i propri cinquant’anni nella città natale, e Luca Giaccio, prezioso talento puteolano, forgiato nella Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo di Napoli diretta da Anna Razzi e avviato al professionismo di alto livello dalla stessa Fracci, appena neodiplomato. Il soggetto è di Federica Tornese.

 

Artemisia – Le ultime tele. Reminiscenze fantasmi

Regia di Beppe Menegatti

Con Carla Fracci    Toni Candeloro    Luca Giaccio

Mercoledì 20 agosto 2014, ore 21. 30 – Piazza Cattedrale di Oria, 72024, Oria

 

Produzione Balletto di Puglia -Ass. Mikhail Fokine

Info:Centro d’informazione e accoglienza turistica. Tel. 0831817158