Home Senza categoria BO_InC, Bologna incantata Alchimia e contact improvisation sui colli bolognesi

BO_InC, Bologna incantata Alchimia e contact improvisation sui colli bolognesi

125

Bologna_ Dal 28 al 30 giugno, al Parco del Paleotto, ci sarà il primo raduno di contact-improvisation a Bologna, organizzato da Fedra Boscaro, nel contesto del festival “All’improvviso il corpo”.

Danze, apparizioni fantastiche e giochi per 3 giorni e 2 notti da “Sogno di [..] Mezza Estate”, immersi tra il verde delle colline bolognesi, notte e giorno, per chi vorrà, rimanendo a dormire nella casa o a campeggiare nel parco. La ‘creazione collettiva’ graviterà sopra e attorno ad una pedana coperta di 150 mq, da ballare ed abitare con i corpi e gli immaginari in essi contenuti. BO_InC è un invito a una giocosa sovversione che vuole espandere le qualità delle nostre danze, vissute come parte di un unico percorso esplorativo ed esperienziale, per giocare con un corpo poetico anche nella Contact Improvisation. Verranno sperimentate la ricerca del movimento con assoli, approccio somatico, score di gruppo e verrà acquisito maggior agio nell’attingere alla ricchezza del nostro movimento, per sua natura unico. Jam, Underscore, contatto: gli strumenti della Contact Impro saranno qui elementi alchemici, tramite cui far emergere e risuonare nella danza collettiva la qualità e ricchezza del movimento di ciascuno, per sua natura unico. A guidare questo percorso a tappe integrate saranno (in ordine alfabetico) Anna Albertarelli, Michele Marchesani, Caterina Mocciola e Giacomo Sacenti. Per partecipare, incluso di pernottamento e vitto si può scegliere tra l’intero week-end, una sola giornata di workshop o solo le jam serali, che concludono la giornata di studio. È necessario essere muniti della tessera “All’improvviso il corpo”, tranne per quanti prenotano l’intero percorso previo versamento di un acconto, per i quali saranno applicati sconti. Il Festival “All’Improvviso il corpo” fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica. L’intero progetto gode del patrocinio della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Pianoro, ed è sostenuto dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Per maggiori info e registrazioni a BO_InC:

fedra.boscaro@gmail.com + festivalallimprovviso@gmail.com Facebook https://www.facebook.com/festivalallimprovviso/ Link festival http://www.ekodanza.it/

Iscriviti alla newsletter di Campadidanza