Danza, confronto e grandi professionisti per la 7a edizione del concorso nazionale di danza “I love Dance ..la danza è in scena!”. Sono 89 le scuole di danza e oltre 900 danzatori provenienti da tutta Italia, pronti a dar vita a due giorni intensi di danza, sabato 17 e domenica 18 marzo al Teatro Augusteo di Salerno.

Il Concorso, che ha la direzione artistica di Carmine Landi, è aperto alle scuole di danza e ai danzatori non professionisti di qualsiasi nazionalità. L’obiettivo è quello di far incontrare e confrontare giovani danzatori che avranno la possibilità di esibirsi al cospetto della giuria composta da grandi maestri di fama televisiva e teatrale, quali: ANNA MARIA PRINA già direttrice della scuola di ballo del Teatro alla Scala, GERMANA BONAPARTE coreografa nel programma “AMICI” di Maria De Filippi, MARTINA NADALINI e ROBERTO CARROZZINO ballerini professionisti del programma “AMICI” di Maria De Filippi.

La competizione è suddivisa nelle sezioni di danza: CLASSICA e NEOCLASSICA, CONTEMPORANEA, MODERNA, HIP-HOP, SPECIAL SHOW e COMPOSIZIONE COREOGRAFICA.

Il Concorso riservato a SOLISTI, PASSO A DUE/TRIO e GRUPPI è suddiviso in cinque categorie di danzatori: BABY: fino a 8 anni, KIDS: da 9 a 11 anni, CHILDREN: da 12 a 13 anni, JUNIOR: da 14 a 16 anni, SENIOR: da 17 a 35 anni.

La kermesse mette in palio premi non in denaro del valore di oltre 50.000 euro. I primi tre classificati di ogni sezione e categoria, saranno premiati con coppa e borse di studio. Il trofeo “I LOVE DANCE” verrà assegnato all’esibizione che avrà ottenuto il totale più alto dei voti. Nelle diverse sezioni e categorie, ai giovani danzatori saranno assegnate le medaglie “TALENTO” e i premi speciali: “PRESENZA SCENICA”, “INTERPRETAZIONE”, “ENERGIA”, “INNOVAZIONE”, “MUSICALITÀ”. Riservata ai coreografi la targa “TOP CHOREOGRAPHER” che verrà assegnata alle coreografie con il totale più alto dei voti. Infine alle scuole iscritte al concorso sarà consegnato il premio inPALCOSCENICO” e l’Attestato di partecipazione. Inoltre saranno assegnate prestigiose borse di studio per accademie ed eventi: TEATRO OSCAR DANZA TEATRO Corso di Avviamento Professionale – Milano; ABOUT DANCE – Salerno; PRIMAVERA IN DANZA – Giffoni Valle Piana (SA); ETUDES stage con il maestro R. PAGANINI – Cassino (FR); SALERNO DANZA d’aMare – Salerno; COSENZA DANZA FESTIVAL – Cosenza; CASSINO DANZA – Cassino (FR); DANCING FESTIVAL – Salerno; PISAINTILT – Pisa; COSENZA DANZA FESTIVAL MARE – Cosenza; BABY FOR DANCE – Salerno; DANCE LIFE DAY – Terracina (LT); DANCE & DANCE Taranto; I love DANCE – Salerno.

 

 

 

LA GIURIA

Anna Maria Prina, diplomata alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala sotto la direzione di Esmée Bulnes, si è perfezionata per due anni al Teatro Bolshoi di Mosca (dove ha anche ballato in ruoli solistici) e al Teatro Marinskij di San Pietroburgo.Nel 1960 ha iniziato la sua carriera al Teatro alla Scala dove ha danzato i principali ruoli di solista del repertorio classico, neo-classico e contemporaneo nelle coreografie dei più importanti artisti fra i quali Leonid Massine, Frederick Ashton, George Balanchine, John Cranko, Roland Petit, Rudolf Nureiev. Nel 1974 il Sovrintendente Paolo Grassi, su segnalazione di John Field, la chiama alla Direzione della Scuola di ballo della Scala, istituita nel 1813, ove insegna anche classico e repertorio. Apporta determinanti cambiamenti nella didattica della Scuola fra cui la danza contemporanea, Pilates, l’istituzione del primo Liceo Coreutico in Italia e, nell’anno scolastico 1999/2000, il rilascio del Diploma della Scuola scaligera sia in danza classico-accademica sia in contemporanea. Il Ministero della Pubblica Istruzione, nel 1979, le ha rilasciato il Diploma di Maestro di 1° grado e l’abilitazione all’insegnamento per Chiara Fama.

Abituale membro di giuria di importanti Esami e Concorsi, fra cui il Prix de Lausanne, il Concorso di Mosca, quello di Nagoya (Giappone), il Tanzolymp di Berlino, il concorso Vaganova (San Pietroburgo) e Ulanova (Krasnojarsk, Siberia), il concorso di Spoleto e di Beijing (Cina).

Ha pubblicato libri di metodologia didattica della danza classico-accademica. Ha collaborato con Case Editrici promuovendo la Danza con testi specifici.

Ha tradotto dal russo pubblicazioni di danza classica (fra cui il basilare testo di N.P. Bazarova). Collabora a enciclopedie e riviste con testi sulla Danza.

Dal 1976 ha curato le coreografie per gli Spettacoli della Scuola di ballo, da lei ideati, e per Opere in scena al Teatro alla Scala e altri Teatri italiani e stranieri (Anacreonte, Andrea Chénier, Un re in ascolto, Nozze di Figaro, Falstaff e Gioconda).

Ha tenuto, a partire dagli anni ’70, Corsi per Insegnanti di danza istituendoli, poi, con Corsi per Pianisti accompagnatori al Teatro alla Scala. I Corsi sono tuttora funzionanti così come i Corsi di Propedeutica alla danza da lei più avanti istituiti.

Ha ricevuto numerosi Premi e riconoscimenti per la sua meritoria attività nel campo della danza.

Ha realizzato la nuova Sede della Scuola di ballo in via Campolodigiano, attiva dal 1998, ottenendo la sponsorizzazione della Fondazione San Paolo di Torino.

Nell’Ottobre 2006 ha lasciato l’incarico di Direttrice della Scuola di ballo del Teatro alla Scala. 32 anni dedicati con professionalità, rigore e aperture verso il nuovo ai giovani talenti della storica Istituzione milanese.

Si dedica alla diffusione della Cultura della Danza e al sostegno dei giovani, è impegnata nel sociale. Collabora attivamente con Istituzioni e Concorsi da Danza nazionali ed esteri e con magazine on line.

Nel 2013-’14 tiene il Corso di Formazione per Insegnanti di danza per la Regione Lombardia presso il Teatro Oscar di Milano.

Il dicembre 2014 la vede interprete dello spettacolo di teatro-danza MADAME diretto dalla coreografa contemporanea Michela Lucenti al Teatro Due di Parma.

 

GERMANA BONAPARTE diplomata all’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Perfeziona gli studi a New York, Los Angeles, Londra e Parigi, nel 2003 studi con maestri argentini per il tango argentino.

Nel 1991 inizia la professione di ballerina professionista partecipando alle trasmissioni televisive Rai e Mediaset: “Fantastico”, “Partita Doppia”, “Buona Domenica”, “Ultimo Waltzer”, “Campioni di Ballo” e “Ciao Darwin”.

Ha preso parte ai tour mondiali di Kylie Minogue e Geri Halliwell come ballerina e assistente coreografa di Luca Tommasini e ai video clip di Robbie Williams, Kylie Minogue e Geri Halliwell. In Italia ha preso parte al tour di Claudio Baglioni.

Dal 2002 inizia esperienze come coreografa in trasmissioni come “Buona Domenica”, “Vuoi ballare con me”, “Ora ci vorrebbe un amico” e “Domenica In…”, in teatro negli spettacoli di Biagio Izzo e in negli spot di Garnier e Danone, è stata assistente coreografa di Tommassini nel programma “Stasera pago io” con Fiorello, su Rai1

Attualmente ha affiancato il coreografo Giuliano Peparini nel serale di “AMICI di Maria De Filippi” e nel debutto dell’Opera Musicale Moderna “GIULIETTA e ROMEO” di David Zard.

 

 

 

 

MARTINA NADALINI è nata a Genova, dopo una carriera piena di successi nella ginnastica ritmica, è stata campionessa italiana juniores nel ’97 e nel ’98, nel 2000, in seguito ad un infortunio, decide di abbandonare questa disciplina per dedicarsi alla Danza.

Il suo talento emerge subito e già dal 2001 è presente in numerosi programmi sia RAI che Mediaset fra questi: “Buona Domenica”, “Torno Sabato”, “Stasera pago io”, “Ciao Darwin”, “Beato tra le donne”, “C’è posta per te”, “Telethon”, “I Raccomandati”, “50 Canzonissime”, “Stasera mi butto”, “Ti lascio una Canzone”, “Miss Italia nel Mondo”, “I Migliori Anni”, “Italia’s Got Talent”.

Prende parte ai musical “Beatrice ed Isidoro” e “Due Comici in Paradiso”, è stata scelta da Garrison per partecipare a “Let’s Dance” andato in scena nel corso del 2010 nei migliori teatri italiani.

Ha danzato nei video musicali “La gatta” (2004) di Giorgia; “L’elastico” (2008) dei Ridillo; “Ricomincio da qui” (2012) di Malika Ayane, con Roberto Carrozzino; “L’amore è un’altra cosa” (2012) di Arisa, con Roberto Carrozzino; “Waiting On the World to Change” (2012),di John Mayer.

Ha partecipato nel 2012 all’evento internazionale “The 5 Push Live” con le coreografie Roberto Carrozzino.

Dal 2010 è ballerina professionista del talent show “Amici di Maria de Filippi”.

 

ROBERTO CARROZZINO è nato a Milano, amante dello sport con una grande passione per la danza, dopo il diploma in ragioneria, decide di dedicarsi completamente a lei e con grande determinazione riesce a trasformarla nel suo lavoro diventando ballerino professionista.

Ha preso parte come ballerino, a numerose trasmissioni televisive: “Cd Live” 2004/05, “Sei un Mito” 2005; “Amici di Maria De Filippi” 2006, “Scherzi a Parte” 2009, “I Migliori Anni” 2009/’10/’11, “Lasciami Cantare” 2011, “Festival di Sanremo” 2012, “È stato solo un flirt?” 2012.

Ha danzato nei video musicali: “Dimmi Come” di Alexia; “Chico Te Amo” di T.S.T.  Project; “Pump It Up” di Danzel; “Ricomincio da qui” di Malika Ayane, con Martina Nadalini; “L’amore è un’altra cosa” di Arisa, con Martina Nadalini.

Coreografo di diversi spettacoli teatrali e convention, lo troviamo in molti musical italiani e concerti. 

Ha danzato in: Dance Award 2001, Festivalbar 2002 con Alexia, Festivalbar 2003 con Room Five, Festival di Sanremo 2004 con Paolo Meneguzzi, Domenica In con Paolo Meneguzzi, Top of the Pops con Paolo Meneguzzi, Disney Channel con Paolo Meneguzzi, Gran Premio Nazionale della TV 2004, Galà della Pubblicità 2005, Festival di Sanremo 2005 con Paolo Meneguzzi, La Fattoria 2005, Lo Spaccanoci 2005, Le Iene 2007.

Ha partecipato ai films: “O la và o la Spacca”, “Questo Piccolo Grande Amore” con le coreografie di Luca Tommassini.

Ha partecipato ai musical: “Fame” 2007 – coreografie Valeriano Longoni, “Hair” 2008 – coreografie Luca Tommassini, “Il Pianeta Proibito” 2010 diretto da Luca Tommassini.

INFO UTILI
Cell. 342 125 66 23
www.ilovedance.eu   info@ilovedance.eu

UFFICIO STAMPA
389 95 80 183
Ilovedanceufficiostampa@yahoo.it

 

iscriviti alla newsletter di campadidanza