Ad Agropoli

Sabato 21 Maggio ore 16.00/19.00
Domenica 22 Maggio ore 10.30/13.30

Workshop di Contact Improvisation e Feldenkrais con Alessandra Palma, Piero Leccese e Alessia Scala.

Il metodo Feldenkrais è un metodo di auto-educazione attraverso il movimento, che prende il nome dallo scienziato, fisico e ingegnere israeliano che lo ideò: Moshé Feldenkrais (1904-1984). Si basa essenzialmente sul prendere consapevolezza dei propri movimenti e dei propri schemi motori e quindi, attraverso il movimento, di espandere la consapevolezza di sé nell’ambiente. È composto da sequenze di semplici movimenti che coinvolgono ogni parte del corpo, dall’ascolto profondo delle sensazioni che essi suscitano, dallo sviluppo di nuovi modi di muoversi, atteggiarsi e percepirsi. È accessibile a tutte le persone, di qualsiasi età e condizione fisica.

La contact improvisation è una tecnica nata nei primi anni settanta dal lavoro di un gruppo di danzatori newyorkesi per esplorare nuove possibilità di movimento e di relazione. Ha attinto nel suo sviluppo anche da altre tecniche: Aikido, Tai Chi, meditazione, ginnastiche e danza. La danza si sviluppa attraverso un dialogo fisico in cui tutti i sensi sono coinvolti. Essa si fonda sulla fiducia reciproca, la fluidità, l’equilibrio, la prontezza nei cambi improvvisi e usa la forza di gravità ed il pavimento come due partner. È una ricerca sulla comunicazione possibile attraverso il contatto con l’altro, cercando di risolvere ogni azione in passaggi semplici e fluidi. Nasce così un flusso di movimento, dove nessuno conduce l’altro, ma entrambi seguono con sensibilità gli impulsi interni ed esterni cercando di essere sempre presenti al momento e permettendo un fluire continuo delle energie.

Alessandra Palma: diplomata all’SNDO di Amsterdam studia danza contemporanea e Contact Improvisation con i maggiori esponenti della nuova danza americana a New York. Attiva nella CI da almeno 25 anni, in Italia e all’estero; riesce a mantenere vivo l’interesse applicando tale linguaggio alla coreografia e anche integrandolo con altre discipline quali Feldenkrais e tai chi . Si diploma a Firenze come insegnante del metodo Feldenkrais sotto la guida di Ruthy Alon. Codirige “Garage performance studio” studio di danza e teatro a Firenze

Piero Leccese: architetto, parallelamente agli studi universitari intraprende lo studio della danza contemporanea, classica, antica e improvvisazione. Pratica fin da subito la CI a Firenze con maestri locali e seguendo numerosi seminari con Julyen Hamilton, Nancy Stark Smith, Kristie Simson e molti altri. Approfondisce la sua preparazione alla Contemporary Dance School e il Laban Center di Londra, al Dance Atelier di Rotterdam e a Parigi. Dal 2015 è direttore artistico di ExOrto Danza Agropoli.

Alessia Scala: danzatrice/performer, coreografa. Di formazione classica, si orienta negli anni verso la danza contemporanea (Movimento danza, Napoli) per poi approfondire la sua ricerca a Londra dal 1998 al 2002 cominciando una fase di “de-costruzione” e“de-formazione”. Segue il filone della independent dance studiando release e contact improvisation presso gli studi Jerwood Space, Chisenhale, Greenwich Dance Agency e Siobhan Davies Studio. Consegue un MA in Coreografia e Performing Arts presso la Middlesex University di Londra. Pratica trasversalmente il Tai Chi, la Capoeira e l’Aikido. Segue seminari con Ivan Wolfe, David Zambrano, Frey Faust, Joan Skinner, Danio Manfredini, Masaki Iwana, Kirstie Simson. Dirige LED Spazio Danza Napoli.

Dal percorso motorio evolutivo umano e animale a una serie di delicati e intriganti movimenti che aiuteranno a stimolare la propria intelligenza organica e la capacità di reazione e creatività nella realizzazione di movimenti improvvisati.

Sabato 21 Maggio ore 16.00/19.00
Domenica 22 Maggio ore 10.30/13.30
Costi: 40 euro due giorni, 30 euro un solo giorno.
Non occorre avere esperienza di danza.

Info e prenotazioni: ExOrto Danza, via Marco Polo snc, Agropoli, info@exortodanza.it; leccesepiero@gmail.com; 3383194813; 3384954284

Convenzioni e agevolazioni: Villaggio Turistico Parco Elena (www.parcoelena.it), Ristorante Pizzeria Borrelli Agropoli, Bar Napoli via Marco Polo.