Home Attualità A piedi nudi nel parco, danza e natura si incontrano alla Villa...

A piedi nudi nel parco, danza e natura si incontrano alla Villa Floridiana

379
0

Nel prestigioso parco di Villa Floridiana, dall’ 1 al 3 giugno, torna a Napoli la rassegna A piedi nudi nel Parco, alla sua sesta edizione. Il Festival ha l’intento di avvicinare il pubblico alla danza e alla natura, per rigenerare quel dialogo da sempre esistente ma continuamente dimenticato tra corpo e habitat naturale. La manifestazione si è svolge in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il PSAE e per il Polo Museale della città di Napoli e con il sostegno dell’Assessorato all’Ambiente, l’Assessorato alla Cultura e la V Municipalità del Comune di Napoli. Sono inoltre intervenuti sponsor privati a sostegno del lavoro artistico. Il Festival è organizzato dal Circuito Campano della Danza in collaborazione con l’Associazione Ventottozerosei attiva a Napoli e nelle Marche, con la direzione artistica di Simona Lisi e Maria Grazia Sarandrea, danzatrici, ricercatrici e coreografe che si sono conosciute professionalmente a Roma e poi incontrate nuovamente a Napoli. Il loro incontro si fonda su una visione comune della danza non solo come ,corporea persone di ogni età in un ambiente naturale e rigenerante. L’idea della rassegna A piedi nudi nel Parco nacque, in origine, dalla sorpresa di scoprire un luogo magico e suggestivo come il Teatro della Verzura all’interno del parco della Villa Floridiana. Oggi, per esigenze logistiche, le performances si sposteranno nel piazzale antistante la Villa.

Nelle intenzioni delle organizzatrici la rassegna non è solo un momento di incontro con gruppi professionali ed artisti, ma anche una vera e propria occasione per condurre laboratori per adulti e bambini. In maniera diretta, senza limiti d’età, già negli anni scorsi, i laboratori hanno coinvolto sempre più persone, avvicinando il variegato pubblico sia alla danza contemporanea che a vari tipi di danze etniche. Anche in questa edizione, ormai collaudata, dopo ogni esibizione, verranno svolti seminari e laboratori con gli artisti protagonisti degli spettacoli. Si apre venerdì pomeriggio alle 17 nel Salone delle Feste della Villa, con Annalisia Piccirillo, sociologa e docente di Storia della danza, che presenterà il proprio lavoro di ricerca attraverso contributi video, sulle tracce corporee nelle donne migranti in Danza e Migrazione. A seguire La Gheisha che danza per amore, a solo di Chiara Arborino della Compagnia Danzaflux.

Sabato si prosegue nel nome del flamenco e della danza contemporanea: di mattina alle 11 si esibiranno Elckjaer Franco Bono, Caterina Castiello, Serjo El Javi in Flamencando, coinvolgente spettacolo di stile spagnolo a cui farà seguito una lezione aperta a tutti. Nel pomeriggio alle 17, Strade parallele con il Performing Arts Group di Movimento Danza con la coreografia di Sonia Di Gennaro, la regia di Gabriella Stazio e la partecipazione di Valeria D’Antonio, Francesca Gifuni, Simona Perrella. A seguire una lezione di BONES FOR LIFE con Sonia di Gennaro. Domenica mattina le iniziative saranno dedicate in particolare ai più piccoli con lo spettacolo per bambini Come and share a story with me di Basia Wajs ed un laboratorio di esplorazione tattile, narrazione e danza a cura di Diana Magri. Nel pomeriggio dalle 17 in poi, la rassegna si conclude con le iniziative proposte dalle due direttrici artistiche, Simona Lisi e Maria Grazia Sarandrea, su danza contemporanea e tribal con l’obiettivo di coinvolgere tutto il pubblico presente.

 

Roberta Albano

 

 

PROGRAMMA VI EDIZIONE

VENERDI’ 1 giugno

ore 17.00 Salone delle Feste

DANZA E MIGRAZIONE

Incontro con Annalisa Piccirillo, contributi di videodanza della rassegna Cinematica Videodance competition

a seguire

LA GHEISHA CHE DANZA PER AMORE

Compagnia Danzaflux

Assolo di teatro e danza contemporaneo

di e con Chiara Alborino

produzione Artgarage

 

SABATO 2 giugno

ore 11.00 piazzale del Museo

FLAMENCANDO

spettacolo di Flamenco

di Elckjaer Franco Bono

danzano: Elckjaer Franco Bono, Caterina Castiello, Serjo El Javi

a seguire lezione di flamenco con Elckjaer Franco Bono

ore 17.00 piazzale del Museo

STRADE PARALLELE

spettacolo di danza contemporanea con il Performing Arts Group di Movimento Danza

coreografia Sonia Di Gennaro, regia Gabriella Stazio

danzano: Valeria D’Antonio, Francesca Gifuni, Simona Perrella

a seguire lezione di BONES FOR LIFE con Sonia di Gennaro

 

DOMENICA 3 giugno

Ore 10.30 piazzale del Museo

COME AND SHARE A STORY WITH ME

Spettacolo per bambini con Basia Wajs

A seguire

UN VILLAGGIO A FORMA DI CRETA

laboratorio di esplorazione tattile, narrazione e danza per bambini a cura di Diana Magri

ore 17.00 piazzale del Museo

CONTEMPORARY & TRIBAL

Lezione di danza con Simona Lisi e Maria Grazia Sarandrea

a seguire

BALLO LIBERA TUTTI

musica e danza libera

Durante la Manifestazione è possibile visitare il Museo Duca di Martina, l’organizzazione di ‘A piedi Nudi nel parco’ fornirà gratuitamente biglietti d’ingresso.

TUTTI GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO E ADATTI AL PUBBLICO DEI BAMBINI

INFO

CDTM Circuito Campano della Danza

Tel./Fax 081.5787949 h 10/15

e-mail: cdtm@libero.it -info@cdtm.it

www.cdtm.it

apiedinudi.festival@gmail.com

Blog del Festival http://apiedinudifestival.blogspot.it

Iscriviti alla newsletter di Campadidanza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.